BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Lazio-Napoli/ Il pronostico di Francesco Colonnese (esclusiva)

FRANCESCO COLONNESE, doppio ex della partita, ci presenta Lazio-Napoli, posticipo di lusso della quattordicesima giornata di serie A che si gioca questa sera all'Olimpico

Vladimir Petkovic è sempre in discussione (Infophoto)Vladimir Petkovic è sempre in discussione (Infophoto)

Sarà il posticipo della quattordicesima giornata di campionato: Lazio-Napoli si affronteranno stasera alle ore 21.00 allo stadio Olimpico. Due squadre che stanno facendo fatica: i biancocelesti molto di più, visto che si ritrovano in una anonima zona di metà classifica, dalla quale ora non sarà semplicissimo allontanarsi, ma anche il Napoli, che viene da tre sconfitte consecutive, vive ora un momento di grave difficoltà di gioco e di risultati., che complica il cammino di Rafa Benitez sia in campionato sia in Champions League. Inoltre, Vladimir Petkovic appare sempre più in bilico nella Capitale. Per lui è probabile un futuro da c.t. della Svizzera, mentre il feeling con tutto l'ambiente Lazio è decisamente in calo. Per parlare di Lazio-Napoli, partita che nessuna delle due squadre può fallire, abbiamo sentito il doppio ex Francesco Colonnese. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Fondamentale fare risultato per entrambe le squadre? Sarà una partita complicata per due squadre che dovranno uscire dallo stadio con un risultato positivo. Una partita molto sentita.

Qual è il problema della squadra di Benitez? Il Napoli ha cambiato tanto e adesso sta vivendo un momento di assestamento. Come in tutti i mutamenti, ci sono periodi di crisi e quello che sta attraversando la squadra di Benitez attualmente è uno di questi.

Come valuta il momento di Higuain?
Prima sembrava il calciatore più forte del mondo, ora è messo in discussione. Bisogna trovare un equilibrio: l'argentino è un attaccante molto valido, ma non può dipendere tutto da lui.

Lazio debole in attacco?
La Lazio in questo campionato si è indebolita in tutti i reparti, ha perso anche Mauri che era il punto di riferimento della squadra. Con l'arrivo di Biglia, poi, c'è stato meno spazio per Ledesma, anche questo è un aspetto molto importante.

Petkovic fino a quando sarà tecnico dei biancocelesti? Chi sarà l'eventuale sostituto?
Petktovic nella scorsa stagione era il tecnico straniero migliore in Italia. Quest'anno è messo pesantemente in discussione, ma in realtà non è colpa sua se non ha un grande organico a disposizione.

Che partita si attende? Mi attendo una partita molto combattuta da entrambe le parti.

Lei ha giocato sia nella Lazio sia nel Napoli, come si vive il calcio in questi club?