BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Livorno-Udinese, i protagonisti: le ultime novità (Serie A, 17esima giornata)

Probabili formazioni di Livorno-Udinese: le ultime notizie, le scelte e le dichiarazioni di Nicola e Guidolin sull'anticipo della 17a giornata di Serie A. Ecco i possibili protagonisti

Davide Nicola, allenatore del Livorno (Infophoto) Davide Nicola, allenatore del Livorno (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-UDINESE, I PROTAGONISTI - Tanti giocatori solisti in campo in questa Livorno-Udinese: due squadre che fanno dell'organizzazione tattica un punto di forza, ma che possono anche vincere le partite attraverso le giocate individuali. Vediamo allora chi potrebbe essere, per l'una o per l'altra squadra, il matchwinner della gara. LIVORNO, IL PROTAGONISTA E'… SILIGARDI - Più lui di Paulinho. Perchè il brasiliano è il principale terminale offensivo, ma il trequartista di scuola Inter è l'uomo che può togliere un po' della responsabilità al compagno, e soprattutto servirlo nello spazio e tagliare in area sfruttando i suoi movimenti. Da quando è rientrato ha segnato due gol: è alla ricerca della forma migliore, ma senza dubbio può essere un valore aggiunto. UDINESE, IL PROTAGONISTA E'… PEREYRA - Vale lo stesso discorso per l'Udinese: Di Natale fa fatica in questo periodo, segna poco e allora ha bisogno di qualcuno che accorci il campo e non crei troppa distanza tra i reparti. El Tucuman ha nelle sue corde la progressione palla al piede, come ha già mostrato: un giocatore duttile che si adatta a varie situazioni tattiche e può quindi preoccuparsi di far salire la squadra e all'occorrenza rendersi utile in zona gol.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-UDINESE, GLI ASSENTI - Poche assenze da una parte e dall'altra: pesante indisponibilità nel Livorno, che al di là di Ruben Botta (si attende l'esordio) e Piccini (una seconda linea) deve fare a meno dello squalificato Duncan, un centrocampista che fa molta legna e dà una mano a Luci nell'impostazione del gioco. Nell'Udinese però, oltre a Ranegie, è fuori Luis Muriel: non dobbiamo certo ricordare quanto il colombiano sia prezioso negli schemi di Guidolin, perchè è esattamente quel giocatore che sgrava Di Natale di un po' di peso offensivo e con le sue accelerazioni fulminanti può spaccare la partita, non solo in contropiede ma anche a difesa schierata con dribbling ubriacanti.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-UDINESE, I BALLOTTAGGI - Pochi dubbi sia per Guidolin che per Nicola. Le formazioni sono sostanzialmente già definite: nel Livorno c'è l'unico punto di domanda legato alla trequarti, con Innocent Emeghara che ha una minima possibilità di giocare dal primo minuto; tuttavia in questo momento Siligardi sembra aver guadagnato tanto nelle gerarchie del tecnico, e dovrebbe essere lui a scendere in campo come del resto è stato nelle ultime uscite dei labronici.

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-UDINESE (SERIE A 2013-2014, DICIASSETTESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOTIZIE – La diciassettesima giornata di Serie A si apre alle 18.00 al Picchi di Livorno: gli amaranto di Nicola – sempre più in bilico – ospitano l’Udinese di Francesco Guidolin in un match che decisivo per la panchina dei toscani. I padroni di casa (a quota 13 punti) dopo un buon inizio di campionato si sono arenati e ora la classifica li inguaia. Come detto, Nicola è a serio rischio: Spinelli sta pensando a un sostituto in grado di dare quella scossa che serve a squadra e ambiente. Non se la passa tanto meglio l’Udinese (17 lunghezze) che nell’ultima uscita in campionato è caduta al Friuli sotto i colpi dell’ottimo Torino di Giampiero Ventura. Guidolin si è detto pronto a lasciare, ma Pozzo gli ha rinnovato la fiducia. La partita sarà arbitrata dal signor Doveri di Volterra. Ecco a voi le ultime notizie e le probabili formazioni di Livorno –Udinese.

FORMAZIONE LIVORNO – La panchina scotta. Davide Nicola lo sa bene: contro l’Udinese si gioca tutto. Queste le sue parole nella tradizionale conferenza stampa della vigilia: “Dovremo fare una gara ad alto livello, sbagliando il meno possibile ed essendo coraggiosi e determinati. In questi giorni ci siamo allenati tanto e bene, non dobbiamo mai dimenticare di avere la giusta umiltà e la voglia di fare bene, come abbiamo fatto quasi sempre fino ad oggi, restando concentrati per novanta minuti e oltre. Il nostro obiettivo è fare punti contro tutti, non c'è una gara più importante delle altre, dobbiamo fare il meglio possibile contro tutti cercando continuità nelle prestazioni e nel gioco”. E sul clima dell’ambiente: “Ho riscontrato il grande affetto della gente nei confronti della nostra squadra - aggiunge Nicola - unità di tutte le componenti che deve durare a lungo per il bene dell'amaranto”. Infine ecco come parla dell’avversario di giornata: “Sono una squadra abituata a giocare in questo campionato; praticano un calcio aggressivo e hanno un allenatore tra i più bravi d'Italia. Nelle loro fila giocano calciatori di alta qualità, potrei nominare Di Natale su tutti, ma la loro vera forza è nella struttura che è organizzata in modo tale da poter sempre scovare nuovi giocatori di valore. Ripeto, l'Udinese ha un valore importante e Guidolin allestisce sempre gruppi arcigni e di spessore”. Il mister sceglie il classico 3-5-2 (o 5-3-2, a seconda di come si vuole leggere la posizione degli esterni Schiattarella e Mbaye). Bardi in porta con Coda, Emerson e Ceccherini a fargli da scudo. Come detto, Schiattarrella e Mbaye sugli esterni. Biagianti, Greco e Luci i tre centrocampisti, mentre la coppia d’attacco sarà formata dal duo Siligardi e Paulinho. Due ballottaggi: Coda in leggero vantaggio su Valentini, mentre Emeghara insida Siligardi, ma l’ex giovane dell’Inter partirà con tutta probabilità dal primo minuto.

PANCHINA LIVORNO – Gli uomini a disposizione sono. Anania, Aldegani, Lambrughi, Rinaudo, Decarli, Gemiti, Benassi, Mosquera, Belingheri, Borja, Emeghara. Proprio il nigeriano naturalizzato svizzero o potrebbe essere un’arma in più per portare a casa tre punti e una vittoria decisiva per la classifica e per Nicola stesso.

INDISPONIBILI LIVORNO – Oltre alla squalifica di De Lucia (fino al 29 dicembre contro la Fiorentina) per calcio scommesse e alla squalifica di Duncan, Botta e Piccini sono fermi ai box: torneranno nel 2014.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE LE PROBABILI FORMAZIONI DI LIVORNO-UDINESE (SERIE A 2013-2014, DICIASSETTESIMA GIORNATA)