BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Atalanta-Juventus, i ballottaggi (serie A, 17esima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

German Denis (Infophoto)  German Denis (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-JUVENTUS, I BALLOTTAGGI – Per quanto riguarda la situazione dei padroni di casa, le scelte nel settore sono dettate dalle numerose defezioni, basti pensare che Migliaccio, un centrocampista centrale, affiancherà Stendardo al centro delle retrovie. L’unico dubbio di Colantuono riguarda la fascia destra, in ballottaggio per una maglia da titolare ci sono Kone e raimondi con il primo leggermente in vantaggio. Conte non sembra essere incerto sulla formazione che scenderà in campo a Bergamo, forse però Vidal potrebbe riposare in quanto diffidato in vista del big match di settimana prossima contro la Roma.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-JUVENTUS, GLI ASSENTI – Situazione d'emergenza per l'Atalanta. Quattro assenti sarebbero un numero alto ma non esagerato: il problema è che sono tutti concentrati in difesa. Contro i campioni bianconeri non sarà facile reggere l'urto se si considera che mancheranno Bellini, Lucchini, Yepes e Nica. Insomma fuori alcuni potenziali titolari e pure chi avrebbe potuto sostituirli. Non sarà facile per Colantuono, mentre può sorridere Conte. Vero che un campione come Pirlo non potrà giocare a Bergamo, tuttavia la Juventus potrà comunque schierare un autorevole centrocampo quindi l'assenza del bresciano dovrebbe causare pochi problemi ai campioni d'Italia, o per lo meno decisamente inferiori a quelli che dovranno affrontare i nerazzurri.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-JUVENTUS, I PROTAGONISTI – Per la Juventus questa sarà l’occasione per allungare la striscia positiva di risultati che dura da otto giornate mentre l’Atalanta cercherà assolutamente di strappare punti puntando sul fattore campo. Vi sono alcuni ex in questa partita: il tecnico Conte e il difensore Peluso hanno entrambi militato nel club bergamasco ma nessuno dei due è tra i protagonisti di questa partita. ATALANTA, IL PROTAGONISTA E’… CIGARINI -  Il centrocampista centrale dell’Atalanta è il fulcro della squadra, la sua presenza sembra essere indispensabile, una pedina fondamentale dello scacchiere di Colantuono. Il ruolo coperto da Cigarini oggi sarà di fondamentale importanza: il centrocampista dovrà spendere qualcosa in più del solito in fase difensiva ma allo stesso tempo essere veloce e lucido a far ripartire i compagni. JUVENTUS, IL PROTAGONISTA E’… POGBA – In assenza del regista per eccellenza di questa squadra, se non dell’intero campionato italiano, il giovane francese sta dimostrando di poter ricevere un’eredità pesante per portare avanti il centrocampo bianconero. Paul Pogba è atteso a un’ennesima prestazione, facile sulla carta ma di difficile interpretazione.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-JUVENTUS (SERIE A 2013-2014, DICIASSETTESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' – Alle 15 di oggi si gioca Atalanta-Juventus, partita valida per la diciassettesima giornata del campionato di Serie A. Prima della sosta natalizia i bianconeri hanno la possibilità di incrementare il loro vantaggio, centrare il record di punti a questo punto della stagione e prolungare la striscia di vittorie; ma gli orobici sono avversario ostico soprattutto sul loro campo, e hanno bisogno almeno di un pareggio per mantenere le distanze sulla zona retrocessione. Arbitra Celi.

FORMAZIONE ATALANTA - Queste le parole di Stefano Colantuono alla vigilia della sfida di domenica contro la Juventus. Si inizia parlando delle assenze: “Stiamo valutando le condizioni dei nostri disponibili. Bonaventura si è aggregato solo oggi. Scaloni, praticamente, non si è mai allenato. Canini è un giocatore un po' a rischio, ha fatto le ecografie del caso e sente ancora fastidio. Abbiamo 24 convocati, ma alcuni di essi sono a mezzo servizio, vedremo". E sugli avversari dice: “La Juventus stupisce. È una squadra che ha una mentalità vincente, c'è poco da dire. Nella loro storia hanno sempre vinto, quello che stupisce è che questa Juve vince e si migliora di anno dopo anno: è la squadra più forte del campionato, solo lei può perdere questo campionato. Dobbiamo cercare di impostare al meglio la sfida, il pronostico è nettamente a favore della Juventus, ma è giusto provarci e cercare di fare punti, se possibile anche in queste gare proibitive sulla carta”. Scelto il 4-4-1-1, che è lo schema meglio conosciuto dai giocatori a disposizione. C'è Maxi Moralez dietro Denis che agisce da punta unica, sulla fascia sinistra gioca Bonaventura che è un osservato speciale della Juventus (in ottica calciomercato). In mezzo la coppia rodata Cigarini-Carmona, conferma per Moussa Kone a destra. Dietro, ancora emergenza piena: Scaloni terzino destro, Migliaccio deve nuovamente reinventarsi difensore centrale (ma è un ruolo che ha ormai nelle corde).

PANCHINA ATALANTA - Marilungo, De Luca e Livaja si contendono il ruolo di prima riserva di Denis. Tutti e tre a ben guardare possono giocare insieme a lui, ma più che altro vengono messi in campo per agire davanti. Al momento il croato è quello più regolare (e con più gol), ma la sensazione è che Marilungo, risolti al 100% i suoi problemi fisici, godrà di molta più considerazione da parte di Colantuono. C'è anche Brienza che può giostrare come seconda punta o anche sulla corsia, c'è Giorgi che all'occorrenza può dare più spinta e c'è il giovane Baselli, che a volte viene messo in campo e sa sempre il fatto suo. 

INDISPONIBILI ATALANTA - Tecnicamente restano indisponibili in due: Bellini e Lucchini. Tuttavia, chi è in panchina non è al meglio, dunque il tecnico dell'Atalanta non può fare molto affidamento sulle seconde linee. Attenzione alle diffide: dopo la sosta si va a San Siro ad affrontare il Milan e gli orobici hanno cinque giocatori a rischio squalifica (anche se soltanto in due iniziano la partita).

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI ATALANTA-JUVENTUS (SERIE A 2013-2014, DICIASSETTESIMA GIORNATA)



  PAG. SUCC. >