BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Bologna-Genoa, ultime novità (Serie A, diciassettesima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(Infophoto)  (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA-GENOA (SERIE A, DICIASSETTESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' – Partita importante e interessante quella che si gioca oggi alle 12:30. Consueto anticipo della domenica di Serie A, per la diciassettesima giornata al Dall'Ara va in scena Bologna-Genoa. Felsinei con 12 punti, Grifone con 20: per la formazione di Stefano Pioli, che rischia anche la panchina, la possibilità di sorpassare il Livorno sconfitto ieri e avvicinare la zona salvezza. Per il Genoa l'occasione per chiudere l'anno alla grande, con una vittoria e una posizione di classifica che, viste le ultime due stagioni e l'avvio del campionato in corso, non era assolutamente prevista. Arbitra Massa. 

FORMAZIONE BOLOGNA - Alla vigilia della delicatissima gara casalinga contro il Genoa, Stefano Pioli si è presentato in conferenza stampa e, anticipando i cronisti, ha preso subito la parola. Ecco cosa ha detto il mister: Comincio io. Per motivi che potrete immaginare sarà una conferenza stampa diversa dal solito, a senso unico. Parlerò io e basta, senza rispondere a domande. Avevo anche pensato e ad un black out mediatico, e tornare a parlare prima che la situazione si stabilisse o normalizzasse, ma credo che per rispetto per l’ambiente e soprattutto per i tifosi che continuano a sostenerci e a sostenermi sia meglio così. Faccio una dichiarazione poi quando ho finito vado fuori ad allenare e preparare la partita di domani”. Ecco le sue parole: “La situazione che si è creata è sicuramente delicata e allo stesso tempo pesante, ma assolutamente recuperabile sia per la classifica che per le prestazioni della squadra. Credo che ci siano tutte le basi per rigiocare la Serie A anche l’anno prossimo. Sono consapevole della situazione che si è creata di cui sono il primo responsabile, ma non l’unico. Cerco tutti i giorni di tirare fuori il meglio dei miei giocatori. Tra le tante cose successe questa settimana c’è anche l’incontro con i nostri tifosi che ho sempre reputato un valore aggiunto e che ringrazio per la fiducia che continuo ad avere e che però ci hanno dato un messaggio chiaro: il sostegno non è più incondizionato. Il sostegno dipende dalle nostre prestazioni. Bisogna mettere in campo prestazioni all’altezza delle nostre possibilità. Bisogna giocare con grinta, determinazione, generosità cuore e orgoglio. Questo è il mio credo e sono i valori che ho sempre trasmesso alle mie squadre e che credo siano i comportamenti e gli atteggiamenti che fanno diventare le squadre vincenti. Sarei molto sorpreso se la mia squadra non giocasse domani con forte carattere". Per quanto riguarda la formazione, torna la difesa a 3 per dare più sostanza a un centrocampo dove si rivede Diego Perez, con Kone che fa un passo indietro lasciando a Diamanti tutta la trequarti. Titolare Moscardelli, insieme a Cristaldo. 

PANCHINA BOLOGNA - Solo panchina dunque per un Rolando Bianchi che fino a qui ha segnato appena un gol e che certo non sta garantendo quel contributo che ci si aspettava da lui. Anche Acquafresca e Christodoulopoulos sono pronti a dare la loro parte, mentre per aggiungere spinta sulle corsie laterali ci sono Marek Cech e Jorge Crespo. Turno di riposo per Antonsson: gioca Garics che garantisce più versatilità e qualche sovrapposizione sulla destra. 

INDISPONIBILI BOLOGNA - Pioli deve fare a meno, come al solito, di Cherubin e Gimenez ai quali si è aggiunto Sorensen: potremmo e dovremmo rivedere tutti e tre dopo la sosta natalizia.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI BOLOGNA-GENOA (SERIE A, 17^ GIORNATA)


  PAG. SUCC. >