BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Inter-Milan (1-0): i voti della partita (Serie A, 17^ giornata)

Pubblicazione:domenica 22 dicembre 2013 - Ultimo aggiornamento:lunedì 23 dicembre 2013, 12.57

Milan

ABBIATI 6,5 Quando l'Inter si sveglia ci pensa lui: oppone i guantoni a Nagatomo, Palacio e Guarin. Insomma para il parabile…

DE SCIGLIO 5,5 Deve ancora recuperare parte della sua brillantezza. Nagatomo si rivela cliente fastidioso, che più di una volta riesce a passare dalla sua parte. Perlopiù costante nella spinta anche se manca in fase di cross.

C.ZAPATA 5,5 Globalmente non dispiace anche se gli episodi chiave lo penalizzano: nel primo tempo rischia grosso toccando Palacio in area, nel secondo si fa beffare di tacco.

BONERA 6,5 (il migliore) Primo tempo utile ed anche dilettevole, in alcune chiusure eleganti. Nel secondo resta lucido, anche se Palacio gli fa spendere qualche camicia in più.

CONSTANT 6 Tutto considerato ma match pari con Jonathan: entrambi sfondano poco ed ancor meno cavano in fase di cross. Fuori per infortunio alla caviglia dal 1'st EMANUELSON 6 Dentro per necessità e in precarie condizioni (problemi ad un braccio), gioca con diligenza senza spettinare lo spartito, nel bene o nel male. Giusto un paio di spunti offensivi, senza esito.

POLI 5,5 Finisce ansimando, come al solito spende tutto sè stesso tra aiuti difensivi e sovrapposizioni sulla destra. Mezzo punto in meno per il gol fallito nel primo tempo: poteva almeno inquadrare la porta dall'87'PAZZINI s.v. Nella baraonda finale si rivede anche lui: gli riesce solo una sponda, non può combinare molto altro.

DE JONG 5,5 Nei momenti di supremazia rossonera emerge come lì in mezzo serva qualcuno di maggiore inventiva. L'olandese smista con buona puntualità, ma se Kakà deve spesso arretrare nella sua metacampo un motivo ci sarà.

MUNTARI 6 Offre alla causa tutta la sua resistenza, corre moltissimo riuscendo sia a difendere che ad attaccare. Con la palla è meno protagonista, nel finale gli saltano i nervi e viene espulso.

SAPONARA 5,5 Il jolly di Allegri si presenta con un tunnel a Campagnaro, roba fina. Poi si spegne gradualmente: aiuta il centrocampo ma resta per lo più "nascosto" tra le linee dal 76'MATRI 5,5 Entra nel miglior momento dell'Inter, se non riesce ad incidere non è solo colpa sua.

KAKA 6,5 Fa l'elastico fra le due trequarti preoccupandosi di ordinare l'azione dei suoi, e presenziando al limite dell'area. Non trova molto varchi per lasciare il segno, resta una prestazione intelligente ma inutile.

BALOTELLI 6,5 Valutazione difficile: ad un primo tempo grigio segue una ripresa colorata da contributi laterali e due conclusioni al volo molto pregevoli. Non entusiasma ma in fondo le maggiori occasioni del Milan lo vedono nel cast, protagonista o non.

All.ALLEGRI 5,5 La mossa Saponara finisce per non pagare, ma l'azzardo ci stava. Numeri alla mano il Milan non merita di perdere ma non riesce a bucare la difesa interista nè a blindare a dovere la propria area. Problemi accentuati da una stanchezza fisiologica quando evidente, nell'ultima fetta di gara.

(Carlo Necchi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.