BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Palermo-Ternana (1-0): cronaca e tabellino (Serie B, 20^giornata)

Palermo-Ternana, partita valida per la ventesima giornata del campionato di Serie B 2013-2014, finisce sul risultato di 1-0: decide un gol di Michel Morganella al 12' del secondo tempo

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Il Palermo batte la Ternana per 1-0 e si riprende la vetta della classifica di Serie B, approfittando dello stop casalingo dell'Empoli (0-1 col Cittadella). Al Renzo Barbera decide il primo gol stagionale di Michel Morganella, terzino svizzero classe 1989. Tanto basta ai rosanero per recuperare il primo posto, ed inguaiare una Ternana che meritava di più. Ora gli umbri sono quartultimi, ancora in zona playout, a quota 19 punti: la prossima giornata diventa già un delicato incrocio salvezza, in casa contro la Reggina terzultima a 18. Nel secondo tempo la squadra rossoverde ha accusato il colpo di Morganella, che ha uno scoraggiato i giocatori e d'altro canto rassicurato quelli del Palermo, più abili nella gestione del vantaggio che nelle fasi precedenti. Nel finale due grandi occasioni, una per parte. Prima Abel Hernandez allarga un tiro di sinistro da posizione molto favorevole (passaggio di Di Gennaro, entrato molto bene nella ripresa), poi  Andrea Rispoli alza di piatto un cross di Viola, che lo aveva liberato solissimo nell'area piccola. Alla Ternana restano solo rimpianti: il prossimo turno in casa, contro una diretta concorrente, può dare la scossa che serve prima della pausa. Il Palermo invece si porta a 37 punti (+1 sull'Empoli) e il 29 dicembre affronterà il Crotone in trasferta (ore 15:00).

Al 57' minuto di gioco Palermo 1 Ternana 0. Il gol del vantaggio è di Michel Morganella: cross di Stevanovic dalla sinistra, Brignoli esce ma smanaccia male e Morganella arriva in corsa all'interno dell'area di rigore sparando in porta con il destro la rete del vantaggio rosanero.

Il primo tempo di Palermo-Ternana finisce a reti inviolate. Prima frazioni di gioco non entusiasmante, in cui la Ternana si è espressa complessivamente meglio sfiorando il gol in almeno tre occasioni. In particolare tra il 40' minuto e il 44' gli ospiti hanno spaventato i pochi tifosi di casa presenti al Renzo Barbera. Prima la combinazione Antenucci-Ceravolo, con quest'ultimo all'incursione e tiro nell'area piccola: bravissimo Ujkani ad escare e chiudere lo specchio deviando in corner. Sugli sviluppi dell'azione Nicolas Viola, ex della partita, calibra il lancio sul secondo palo per la corsa di Zito, che si coordina benissimo e colpisce di collo esterno sinistro, effettuando un tiro cross di pregevole fattura che sibila alla destra del portiere. Al 44' invece Miglietta si inserisce in area, eludendo la trappola del fuorigioco: controllo di petto sul lancio dalle retrovie ma la conclusione di destro è mal calibrata, ed esce alta sopra la traversa. Il Palermo è partito bene ma si è reso minimamente pericoloso solo quando la Ternana si è sbilanciata un pò in avanti, allungandosi e lasciando spazi in più per la velocità di Hernandez e degli esterni. Un ammonito per parte: il rossoverde Masi e il rosanero Hernandez, entrambi per gioco scorretto. Sul finire del tempo il mister del Palermo, Giuseppe Iachini, ha fatto scaldare il trequartista Davide Di Gennaro: potrebbe essere lui il primo a subentrare, magari al posto di un Troianiello più impreciso del solito.

Le formazioni ufficiali della partita Palermo-Ternana. 22 Ujkani; 3 E.Pisano, 19 Terzi, 4 Andelkovic; 14 Stevanovic, 15 Bolzoni, 27 Ngoyi, 17 Morganella; 13 Troianiello, 30 Belotti, 11 Hernandez In panchina: 12 Fulignati, 21 Bacinovic, 7 Sanseverino, 10 Di Gennaro, 16 Lores, 9 Dybala,, 18 Lafferty, 24 Malele, 26 Monteleone Allenatore: Giuseppe Iachini 22 Brignoli; 2 Masi, 19 Meccariello, 6 Lauro; 5 Miglietta, 8 Carcuro, 4 Viola, 30 Rispoli, 3 Zito; 11 Ceravolo, 7 Antenucci In panchina: 1 Sala, 9 Litteri, 10 Nolè, 13 Fazio, 14 Valjent, 26 Farkas, 28 Avenatti, 29 Falletti, 31 Paparusso Allenatore: Domenico Toscano Arbitro: Roca (sez.Foggia)

Palermo-Ternana è una delle partite in programma per la ventesima giornata del campionato di Serie B 2013-2014, la penultima del girone di andata. Il match si disputa allo stadio Renzo Barbera di Palermo, calcio d'inizio alle ore 15:00. In classifica il Palermo occupa la seconda posizione con 34 punti, la Ternana invece è invischiata nelle zona basse a quota 19. I siciliani sono reduci dalla sconfitta esterna sul campo del Carpi (1-2), gli umbri invece hanno perso in casa contro il Trapani (0-2) nell'ultimo turno. Il Palermo punta alla vittoria e ad altri risultati favorevoli per riappropriarsi della vetta della classifica; in caso di successo i rossonero salirebbero a 37 punti proseguendo la loro marcia verso la promozione diretta (assegnata dai primi due posti). Viceversa la Ternana ha bisogno di punti per allontanare la zona calda: espugnando il Barbera la squadra rossoverde potrebbe uscire dal blocco playout (che comprende quintultima e quartultima squadra), e soprattutto fare il pieno di fiducia in vista del prosieguo del campionato. Un eventuale risultato di parità tra Palermo e Ternana potrebbe essere più favorevole agli ospiti, che partono sfavoriti in quanto tecnicamente inferiori almeno sulla carta. Il segno X porterebbe i siciliani e 35 punti e gli umbri a 20. I precedenti in serie B sono 11: il bilancio è di 8 vittorie del Palermo, 2 pareggi e 1 successo per la Ternana, datato 1997. L'arbitro di Palermo-Ternana sarà il signor Roca della sezione di Foggia. Dopo questa giornata la Serie B ne disputerà un'altra il 29 dicembre, prima di fermarsi per circa un mese (ripartirà il 25 gennaio 2014). 

Nelle ultime cinque partite di campionato il Palermo ha raccolto 7 punti. I rosanero hanno perso in casa con il Latina (1-2) il 24 novembre scorso, poi si sono rifatti battendo con lo stesso punteggio il Novara, in un'altra partita casalinga. Dopo il pareggio per 1-1 sul campo del Lanciano (7 dicembre) il Palermo ha battuto il Cittadella in casa (3-1) e perso contro il Carpi in trasferta (1-2). Oggi la squadra allenata da Giuseppe Iachini torna al Renzo Barbera: il ruolino di marcia casalingo è stato perlopiù positivo; il bilancio interno del Palermo è di 6 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte in 9 partite giocate, con uno score di 16 gol segnati (su un totale di 30) e 7 subiti (su 16). Oggi l'allenatore deve fare i conti con ben quattro indisposizioni per squalifica: saltano la partita tre difensori ovvero Ezequiel Munoz, Milan Milanovic e Fabio Daprela, e il centrocampista Edgar Barreto, uno dei trascinatori della squadra. In dubbio per problemi fisici invece l'ala Alen Stevanovic. Abbondanza di scelte invece nel reparto d'attacco: Iachini dovrebbe optare per la coppia Abel Hernandez-Andrea Belotti, con Kyle Lafferty e Paulo Dybala a partire dalla panchina. Fase delicata per la Ternana che nell'ultimo mese ha vinto solo una volta. Il 23 novembre gli umbri hanno pareggiato per 1-1 contro il Modena, poi perso di misura al San Nicola di Bari (2-1); il 7 dicembre scorso successo importante contro il Latina, 1-0 al Libero Liberati, poi pareggio sul campo del Padova (1-1) e sconfitta interna contro il Trapani (0-2) nell'ultima giornata. I risultati altalenanti hanno riportato la squadra nella parte bassa della classifica, anche se oggi i rossoverdi avrebbero comunque i playout garantiti. E' però ancora presto per fare discorsi del genere, anche perché il campionato di Serie B raggruppa più formazioni in pochi punti e anche in una singola giornata molte cose possono cambiare. L'unico indisponibile certo per la sfida del Barbera è il centrocampista centrale Raffaele Maiello, che non potrà giocare perché squalificato. Palermo-Ternana oppone anche due dei migliori marcatori del torneo cadetto ovvero il rossonero Hernandez, a quota 10 reti sinora, e il rossoverde Mirko Antenucci, a segno 9 volte. Ora è il momento di cedere la parola al campo: il fischio d'inizio di avvicina…