BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Fiorentina/ Cuadrado, accordo vicino per il nuovo stipendio

Pubblicazione:

Juan Cuadrado (Infophoto)  Juan Cuadrado (Infophoto)

CALCIOMERCATO FIORENTINA, CUADRADO – In casa Fiorentina tiene sempre banco il futuro di Juan Guillermo Cuadrado quando si parla di calciomercato. L'ala colombiana è uno dei punti di forza dei viola di Vincenzo Montella ed è uno dei giocatori più determinanti dell'intera serie A, fatto che sta attirando l'attenzione di tutte le big, italiane e straniere, anche perché la situazione contrattuale del giocatore (in comproprietà fra Fiorentina e Udinese) favorirebbe qualche sorpresa, magari agendo sul versante friulano. Secondo indiscrezioni raccolte dai colleghi del portale Tuttomercatoweb.com, martedì e mercoledì l'agente del giocatore sudamericano, Alessandro Lucci, ha incontrato la Fiorentina per discutere del futuro del forte esterno viola. Un nuovo summit che ha portato come risultato un accordo che ormai è vicinissimo: a gennaio si metterà nero su bianco per uno stipendio all'altezza del valore di Cuadrado: 1,2 milioni di euro a stagione più premi, con cifre a salire e gli ultimi dettagli sui bonus che verranno definiti ad inizio 2014. Nelle settimane a venire si vedranno anche le due società, per cercare un accordo sul cartellino che possa soddisfare anche l'Udinese, anche se molto probabilmente il suo futuro sarà in viola. Lucci ha parlato con i vertici gigliati anche di Nenad Tomovic: il terzino è un altro dei punti di forza della Fiorentina, e gode della stima totale di Montella. Infatti, la società viola ha deciso di non cercare più un altro terzino destro, dando quindi a Tomovic totale fiducia. L'intenzione della Fiorentina è dunque quella di basare (anche) su questi due giocatori la squadra del futuro, seguendo sempre la filosofia di cercare il risultato tramite il bel gioco, anche se andranno eliminati alcuni difetti di gioventù che ancora affliggono i viola, come ha mostrato la partita di lunedì sera contro il Verona, spettacolare ma anche con troppi rischi e gol subiti anche dopo essere rimasti in superiorità numerica.



© Riproduzione Riservata.