BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Cesena-Padova, le ultime novità (serie B, 17esima giornata)

Probabili formazioni di Cesena-Padova: le ultime notizie sulle scelte di Bisoli e Mutti e le loro dichiarazioni in vista dell'anticipo della diciassettesima giornata di serie B

Bortolo Mutti (Infophoto)Bortolo Mutti (Infophoto)

La serie B propone la diciassettesima giornata, il cui programma si apre questa sera alle ore 20.30 con l'anticipo Cesena-Padova. Allo stadio Manuzzi si affrontano due squadre di grande tradizione, ma che vivono momenti molto diversi: i padroni di casa sono settimi con 25 punti, dunque in piena zona playoff e a pochi punti anche dalla promozione diretta. L'ambizione è quella di sfruttare il turno casalingo per consolidare e se possibile anche migliorare questa posizione, ma gli obiettivi di Bisoli si scontrano con quelli di Mutti. Quando il veterano delle panchine arrivò a Padova, la situazione dei veneti era disastrosa: ora le cose stanno migliorando, ma i patavini sono comunque penultimi con 13 punti, e dunque raccogliere punti ovunque resta una priorità assoluta. Eccovi dunque le ultime notizie e le probabili formazioni di Livorno e Milan alla vigilia della partita, che sarà diretta dall'arbitro Guida.

Così Pierpaolo Bisoli ha presentato la partita in conferenza stampa: “Sarà una sfida particolare, ci sono tanti ex, come Ceccarelli. Per Luca è stato difficile essere profeta in patria, è andato via per continuare un processo di maturazione e cercare altri stimoli. Il Padova è una squadra ben attrezzata. Troveremo una squadra che darà il massimo, nelle ultime due gare ha fatto molto bene, è in crescita. Potrei confermare il sistema di gioco di Avellino: a centrocampo ho ancora qualche dubbio, farò le ultime valutazioni dopo l’allenamento. Questa è una fase importante del campionato, la vittoria servirebbe a continuare la striscia positiva. Siamo nei quartieri alti della classifica rispettando quanto detto ad inizio stagione, ossia mantenere la categoria proponendo un bel gioco e lanciando giovani. Nonostante tutto siamo a sei punti dalla prima in classifica e abbiamo costruito un’identità forte. Dobbiamo essere più cattivi sotto porta e migliorare la lettura della situazioni, bisogna trovare il gol per sbloccare la gara. I giovani devono crescere, è umano avere dei cali durante la gara”. Camporese ha avuto un affaticamento alla coscia destra, ma dovrebbe essere titolare stasera: in questo caso sarà confermato il 3-4-3 con i rientri di Coppola e Volta. Altrimenti, ci potrebbe essere il 4-2-3-1 con Consolini al posto di Camporese. Succi proverà a spezzare il digiuno di gol (555 minuti) contro la sua ex squadra.

Queste invece sono state le parole di Bortolo Mutti nella conferenza stampa alla vigilia: “Arriviamo bene alla partita, ci siamo preparati bene e andiamo a Cesena per muovere la classifica contro una squadra ambiziosa. Speriamo di mostrare ancora una volta quello che ci ha fatto capire che possiamo uscire da questa situazione. In ogni partita siamo sempre sotto grande pressione, non è semplice da gestire. Ora speriamo di trovare continuità. Quanto al modulo, ne abbiamo provati diversi, oltre al 4-3-3 anche il modulo consueto. Vedrò nelle ultime ore”. L'opzione più probabile è il passaggio al 4-3-3, con un tridente formato da Jelenic a destra, il recuperato Vantaggiato punta centrale e Pasquato a sinistra. Restano ancora indisponibili Trevisan, Modesto e Rocchi, mentre la buona notizia è il ritorno di Iori e Santacroce, che hanno scontato la squalifica. Entrambi saranno titolari questa sera.