BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Roma-Fiorentina: gli assenti (Serie A, quindicesima giornata)

Adem Ljajic (Infophoto) Adem Ljajic (Infophoto)

FORMAZIONE FIORENTINA - Queste le parole rilasciate da Vincenzo Montella ai giornalisti: “Cosa farà domani Totti? Io mi aspetto che giochi, conoscendo tutto l'ambiente e anche quello che lui ha detto, non mi sorprenderebbe che giocasse addirittura dal primo minuto. Ovvio che preferirei che lui non giocasse, e lo stesso vale per Ljajic che di Totti e' stato compagno di squadra a lungo. Al di là dei singoli sarà una partita difficile contro un avversario forte. Noi comunque dovremmo essere pronti prima di tutto mentalmente, perchè sarà una partita ad alto agonismo molto intensa. Garcia ha detto che vuole 11 lupi? Di solito i lupi si riescono ad allontanare con il fuoco quindi ci porteremo un po' accendini, di zippo anti vento. Siamo pronti". Montella è il grande ex: sogna lo sgambetto alla sua vecchia squadra, che non ha sufficientemente creduto in lui nell'estate del 2011. Oggi recupera Aquilani dopo la squalifica e decide di dare fiato a Pizarro, sarà Borja Valero il regista che parte dal centrosinistra, con Ambrosini dall'altra parte. Confermati i 4 di difesa, nel tridente offensivo ancora Juan Vargas insieme a Cuadrado e Giuseppe Rossi. Poche sorprese per una formazione con tanta qualità ma anche qualche pausa mentale di troppo. 

PANCHINA FIORENTINA - Anche qui le alternative non mancano, pur se ci sono tanti giovani che devono ancora crescere. E' il caso di Wolski e Ante Rebic, mentre Ryder Matos ha già fatto apprendistato in Europa League. Ilicic è pronto a sfidare quella che sarebbe potuta essere la sua squadra, Pizarro si trova davanti il suo passato, un passato importante che l'ha fatto esplodere come calciatore. Roncaglia e Compper sono le alternative per la difesa, Marcos Alonso per dare eventualmente fiato a Pasqual o sostituire Vargas per un assetto più difensivo.

INDISPONIBILI FIORENTINA - A parte Hegazi - fuori per tutta la stagione - e Matias Vecino fermatosi in settimana (rientra alla prossima giornata) tutta Firenze attende il ritorno di Mario Gomez. Tra una settimana, contro il Bologna, il tedesco potrebbe essere arruolabile quantomeno per andare in panchina, ma è chiaro che nessuno vuole affrettare i tempi. 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ROMA-FIORENTINA (SERIE A, QUINDICESIMA GIORNATA)