BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Verona-Atalanta, ultime novità (Serie A, 15esima giornata)

German Denis (infophoto)German Denis (infophoto)

Stefano Colantuono dimostra pragmatismo, realismo e forse scaramanzia. "Non mi sembra che il Verona sia in crisi. Solo la Juventus ha fatto meglio nelle partite in casa, hanno fatto 18 punti al Bentegodi e ci aspetta una squadra con un mix di giocatori esperti e giovani davvero interessanti. Pensate a Toni: fa reparto da solo e ancora oggi fa la differenza. Sarà difficile, abbiamo bisogno di un risultato positivo in trasferta dove non siamo stati particolarmente brillanti. Considero questa partita un banco di prova per i miei ragazzi". Lo schema non cambia: c'è Marilungo a supporto di Denis, lo sfortunatissimo giocatore prova a ripartire dopo i tanti infortuni (due gravi). A centrocampo spinta sulle fasce, con Moussa Kone (a segno in Coppa Italia) che allarga la sua posizione e Brienza che è un attaccante aggiunto sulla corsia sinistra. Baselli e Carmona in mezzo, dietro è Canini a giocare come terzino con Cazzola confermato al centro della difesa insieme a Lucchini. 

Turno di riposo dunque per Migliaccio, mentre De Luca e Livaja come al solito si contendono la maglia di vice Denis con opzione sulla trequarti. L'ex Varese ha segnato in settimana ed è dunque galvanizzato, ma pare che al momento sia il giocatore in comproprietà con l'Inter la prima alternativa di Colantuono. Panchina corta, nella quale trovano spazio anche Pugliese, Barba e Nica. 

Assenze pesanti: Cigarini è fermo per squalifica, mentre l'infermeria è piena. Si sapeva dell'assenza di Maxi Moralez, per Bellini la stagione non è finita ma il rientro è previsto a marzo (se tutto andrà bene), fuori Raimondi e Yepes insieme a Del Grosso, Stendardo non ce la fa e questo ovviamente spoglia la difesa. Out anche Jack Bonaventura: in settimana si è parlato dell'interesse concreto della Roma, ora bisognerà capire quando il numero 10 orobico sarà pronto a rientrare in campo.