BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Super-G maschile Beaver Creek/ In streaming video e diretta tv, come seguire la gara (Coppa del Mondo sci alpino)

Super-G maschile Beaver Creek in streaming video e diretta tv: ecco come seguire la gara valida per la Coppa del Mondo di sci 2013-2014. Protagonista Svindal, ma anche gli azzurri

Christof Innerhofer (Infophoto) Christof Innerhofer (Infophoto)

Continua a tenerci compagnia la Coppa del Mondo di sci: siamo ancora in Nord America, e gli uomini si sono trasferiti a Beaver Creek (Colorado, Usa), dove la splendida pista Raptor-Birds of Prey ospita ben tre gare: si è partiti ieri con la discesa libera, seguita oggi dal super-G ed infine domenica dal gigante, per un tris che appagherà tutti gli appassionati del Circo Bianco. Diciamo subito che la gara odierna avrà inizio alle ore 19.00 italiane (le 11.00 locali), con diretta tv su Rai Sport 1 (canale 57) e anche su Eurosport, canale 211 della piattaforma satellitare Sky. Da segnalare che sulla Rai la telecronaca sarà della collaudata coppia formata da Davide Labate e Paolo De Chiesa, a cui è affidato il commento tecnico. Per chi non potrà mettersi davanti a un televisore, segnaliamo la possibilità dello streaming video sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), e anche tramite i servizi Sky Go ed Eurosport Player, questi ultimi però riservati agli abbonati. Inoltre, sul sito ufficiale della Fis (www.fis-ski.com), sarà disponibile il live timing del super-G in tempo reale. Parliamo subito delle prospettive degli atleti italiani, perché sono ottime: l'anno scorso a Beaver Creek Christof Innerhofer vinse la discesa e Matteo Marsaglia trionfò in super-G, due successi che diedero il via alla straordinaria stagione dei velocisti azzurri. Le aspettative sono molto alte pure quest'anno, sui due vincitori - che a dire il vero non appaiono però al top della forma in questo momento - ma anche sulle altre 'Frecce tricolori'. Diciamo subito che Innerhofer finora ha convinto soprattutto in super-G, dove a Lake Louise è arrivato su una pista che gli piace meno rispetto a questa, per cui il podio è un obiettivo alla sua portata. Le nostre frecce però sono tante, ed oggi dobbiamo citare soprattutto Peter Fill, ieri ottimo terzo in discesa dopo avere fatto bene anche settimana scorsa a Lake Louise: il podio mancava da tempo per Peter, e di certo sarà un'importante iniezione di fiducia per uno sciatore che è già salito due volte sul podio ai Mondiali. Ricordiamo anche Werner Heel, che sta trovando un'importante continuità ad alto livello sia in discesa sia in super-G, e Dominik Paris, che invece nella specialità più tecnica deve ancora salire qualche gradino, mentre in discesa è campione già affermato. Dunque sono ben cinque gli atleti su cui possiamo contare per ottenere risultati di prestigio, anche se bisogna inevitabilmente ricordare che il favorito assoluto per la vittoria anche oggi è il norvegese Aksel Lund Svindal. Giusto così, visto che è stato lui a vincere sia la discesa di ieri sia il primo super-G della stagione, quello di settimana prossima in Canada. Sarà lui per tutti il nemico pubblico numero 1: chi saprà fermarlo?

© Riproduzione Riservata.