BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Roma-Fiorentina/ Il pronostico di Amedeo Mangone (esclusiva)

Pubblicazione:

Rissa nel corso della partita di Coppa Italia (Infophoto)  Rissa nel corso della partita di Coppa Italia (Infophoto)

ROMA-FIORENTINA: IL PRONOSTICO DI AMEDEO MANGONE (ESCLUSIVA) - Sarà il match clou di questa quindicesima giornata di Serie A. Roma-Fiorentina si giocherà alle 12,30 allo stadio “Olimpico” tra due squadre che giocano un buon calcio, forse il migliore del campionato. La formazione di Rudi Garcia sarà però obbligata a vincere dopo quattro pareggi consecutivi; serve un successo che dia morale e che faccia uscire la Roma da questa crisi momentanea, se di crisi si vuole parlare. La squadra di Vincenzo Montella, un grande ex, verrà nella Capitale come al solito per fare la sua partita pronta ad attaccare e a non difendersi, come è nella concezione di calcio del suo allenatore. Dovrebbe essere una gran bella partita, combattuta, di alto livello agonistico e tecnico, che dovrebbe probabilmente regalare grandi emozioni. Per parlarne e presentarla abbiamo sentito l'ex giocatore giallorosso Amedeo Mangone. Eccolo in questa intervista esclusiva rilasciata a IlSussidiario.it.

Roma-Fiorentina, esame importante per entrambe le squadre? Direi di si, sarà sicuramente una bella partita, soprattutto con una Fiorentina che verrà a Roma senza l'intenzione di difendersi.

Obbligatorio vincere per i giallorossi dopo quattro pareggi? La Roma vorrà sicuramente vincere per mantenere il passo della Juventus e perchè avrà appunto tanta voglia di vincere dopo quattro pareggi consecutivi.

Ora è Strootman, con l'assenza di Totti, il leader della Roma? No, indico un altro giocatore: sono convinto che sia De Rossi ad aver preso il testimone da Totti e che sta guidando questa formazione in assenza del capitano.

Ci sono problemi in chiave offensiva per la squadra di Rudi Garcia, come risolverli? 



  PAG. SUCC. >