BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video, Roma-Fiorentina (2-1): gol, sintesi e highlights (15esima giornata)

Video Roma-Fiorentina: i gol di Maicon, Vargas e Destro, la sintesi e gli highlights. I giallorossi tornano a vincere dopo quattro pareggi (serie A, quindicesima giornata)

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

La partita è stata molto equilibrata per tutta la durata del match, ma non si può negare che il risultato di 2 a 1 a favore della Roma sia stato meritato. Infatti, nonostante la squadra allenata da Vincenzo Montella abbia avuto un maggior possesso palla, del 54% contro il 46% dei padroni di casa, la Roma ha prodotto molto di più rispetto agli avversari. I giallorossi hanno calciato 21 volte e 9 di questi tentativi sono giunti verso lo specchio della porta difeso da Neto; viceversa, la Fiorentina ha concluso 15 volte, ma solo 5 di questi tentativi sono giunti nello specchio della porta difesa da De Sanctis. Inoltre le occasioni create dalla Roma sono state molto più evidenti e palesi di quelle create dalla Fiorentina. In questo senso la Fiorentina ha avuto anche un maggior numero di occasioni su calci d'angolo, dato che ne ha avuti sette contro i sei della squadra ospite e non è un caso che entrambe le reti della Roma siano nati sugli sviluppi di calci d'angolo. Per questi motivi la vittoria dei padroni di casa è un risultato giusto, nonostante anche la Fiorentina abbia disputato una buona partita.

La partita tra Roma e Fiorentina è terminata con il risultato di 2 a 1 a favore dei padroni di casa. Due reti sono arrivate nel primo tempo, mentre nella ripresa è arrivato il gol vittoria per la Roma firmato da Destro. Nella prima frazione di gioco dopo appena 6' di gioco la Roma è passata in vantaggio grazie al gol di Maicon: sulla sinistra Gervinho ha superato benissimo in area Tomovic, ha servito Maicon che, al limite dell'area piccola, ha stoppato il pallone, è indietreggiato di suola e poi ha battuto Neto appoggiando il pallone in rete. Il pareggio della squadra di Montella è arrivato al 29': Tomovic si è mangiato Dodo sulla destra, è entrato in area, ha messo un passaggio d'oro per Vargas che di prima ha calciato violentemente il pallone realizzando il gol del pareggio. Nella seconda frazione di gioco la Roma ha poi trovato il gol vittoria grazie a Mattia Destro al 67': Pjanic ha battuto l'angolo corto per Gervinho che in area si è liberato di del diretto avversario e ha messo un rasoterra in mezzo che Destro ha deviato in rete con un piatto destro.

Così Garcia, allenatore della Roma, ha commentato la vittoria della sua squadra: "Per fare una grande partita servono due grandi squadre e un grande arbitro, che oggi è stato molto bravo. Le statistiche di oggi non credo siano più alte delle gare in cui abbiamo pareggiato, quello che conta è la vittoria. Sono felice per Destro che era fuori da 10 mesi e il suo gol è un simbolo per tutta la squadra. La striscia di pareggi non mi preoccupava, la mia rosa lavora bene ogni giorno ed ero sicuro che la vittoria sarebbe arrivata. E' arrivata nella partita giusta dopo una grande gara. Pjanic? Metteremo un altro al suo posto, ho una rosa adeguata per compensare". Dall'altro lato così Montella ha commentato la sconfitta subita dai suoi ragazzi: "Non è vero che era più semplice creare occasioni e pericoli per loro. Anche noi abbiamo avuto occasioni pericolose, loro hanno sfruttato meglio quelle che hanno avuto, ma la differenza non è stata così netta. Rossi stanco? Il campo non lo aiutava oggi, lui si è divertito e ci sta che qualche volta sia meno brillante. È un giocatore integro, sano e siamo ovviamente molto contenti di averlo. La gara? E' stata equilibrata, qualche dato lo hanno loro a favore, qualche altro noi, è stata una partita aperta in cui poteva succedere di tutto. La Roma è una grande squadra così come la Fiorentina. Gervinho? I giocatori forti sono forti, ci sono poche soluzioni, dovresti legarli. Gervinho è uno di questi e quando prende palla puoi farci poco. La sconfitta contro la Roma? Tutte le sconfitte bruciano molto. Oggi brucia perché è pesante ai fini della classifica. Però se devo parlare della prestazione posso dire che oggi abbiamo giocato alla pari contro una grandissima squadra”. (Matteo Lambicchi)

La Roma batte la Fiorentina 2-1 e torna a festeggiare una vittoria dopo più di un mese di astinenza. I giallorossi tengono il passo della Juventus e allungano sul Napoli, che al contrario guadagna un punto su una Fiorentina che non ha giocato male ma è stata poco cinica e concreta. Maicon segna il primo gol con la maglia della Roma, soprattutto Mattia Destro rientra in campo dopo il lungo stop e in pochi minuti diventa decisivo timbrando la rete decisiva, venendo poi sostituito da Rudi Garcia che doveva coprirsi a seguito dell'espulsione di Pjanic. 

Gervinho semina il panico sulla fascia sinistra, salta secco Tomovic e mette in mezzo un pallone basso. Area affollata: Florenzi tenta la conclusione mancina ma cicca, il pallone però diventa un assist per Maicon che ha effettuato un taglio profondo al centro dell'area piccola e, dopo aver controllato, mette in porta da due passi. 

Dodò interviene in anticipo su una trama della Fiorentina ed esce palla al piede, poi non si intende con Ljajic favorendo il break di Tomovic che ruba palla e vola sulla fascia destra, evitando Strootman che non temporeggia e si fa superare. Il serbo prende la linea di fondo, entra in area e tocca dietro sul secondo palo, dove sta arrivando Vargas: sinistro esplosivo in una porta semi-vuota, con De Sanctis che era uscito incontro a Tomovic e Benatia che pur sulla riga non può nulla.

Ancora Gervinho decisivo. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Adem Ljajic riceve palla sul vertice destro dell'area di rigore e serve l'ivoriano largo, finta e scatto a prendersi il fondo del campo da dove ha la visione di tutta l'area di rigore e mette in mezzo un pallone basso e arretrato sul quale il più pronto a intervenire è Mattia Destro, proprio lui che era appena entrato in campo dopo mesi di calvario e lento recupero dall'infortunio. Conclusione di prima intenzione e palla in rete.

Dopo gli anticipi di venerdì e sabato, prosegue la quidicesima giornata del campionato serie A con l’incontro di mezzogiorno tra Roma e Fiorentina. La partita dello stadio Olimpico si giocherà alle ore 12.30, il fischietto è stato affidato al signor Orsato e le bandierine a Tonolini e Di Fiore. I giallorossi stanno attraversando un periodo decisamente sfortunato, la vittoria manca da quattro giornate in cui tuttavia hanno confermato la loro imbattibilità. Le ultime sfide infatti, hanno rappresentato dei pareggi che hanno permesso ai ragazzi di Rudi Garcia di conservare il secondo posto in classifica a sole tre lunghezze dalla Juventus. L’avversario di oggi è una squadra ostica, che gioca un buon calcio e che ha come obiettivo la qualificazione in Champions League. Una vittoria contro la Fiorentina potrebbe rappresentare il nuovo punto di svolta del campionato per tornare a combattere per la prima posizione, ma è sicuramente un’impresa tutt’altro che facile. I viola sono reduci dalla pirotecnica vittoria contro il Verona per 4-3: tanti gol e spettacolo che hanno comunque messo in evidenza le difficoltà di una difesa talvolta fuori asse. La partita dell’Olimpico sarà trasmessa su Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD (canale 204 e 251) con la telecronaca di Riccardo Gentile e Antonio Di Gennaro. Paolo Assogna e Angelo Mangiante saranno gli inviati a bordo campo per le interviste a fine primo tempo ai protagonisti della partita e per le novità dalle panchine in tempo reale. Anche su Mediaset Premium sarà possibile seguire il match tra Catania e Milan, sintonizzatevi su Mediaset Premium Calcio e Premium Calcio HD (canale 370 e 381) a partire dalle 12.30, a tenervi compagnia ci saranno Sandro Piccinini e Aldo Serena, mentre in collegamento dal rettangolo di gioco ci saranno Marco Cherubini e Giorgia Ferrajolo. Tutti gli utenti di Sky e Premium potranno avvalersi rispettivamente delle applicazioni Sky Go e Premium Play per seguire la partita in streaming video su un dispositivo diverso dal proprio televisore di casa. Gli appassionati della radio vadano alla frequenza FM 89.7, Radio1 Rai, le voci di Giulio Delfino e Emilio Mancuso commenteranno la gara. Anche tramite social network è possibile rimanere aggiornati sulla quattordicesima giornata del campionato serie A. Consultate le pagine Facebook delle due squadre oppure collegatevi Twitter: digitate #RomaFiorentina o visitate gli account @OfficialASRoma e @ACF_Fiorentina.