BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MONDIALI DI SCI 2013/ Mikaela Shiffrin oro nello slalom speciale femminile, male le italiane

E' l'americana Mikaela Shiffrin, 17 anni, a trionfare nello slalom speciale femminile di Schladming: battuta l'austriaca Kirchgasser. Male le italiane: dietro Chiara Costazza e la Moelgg.

Michaela Kirchgasser: nemmeno oggi l'Austria ha vinto l'oro (Infophoto) Michaela Kirchgasser: nemmeno oggi l'Austria ha vinto l'oro (Infophoto)

MONDIALI DI SCI 2013 - Si è appena conclusa la seconda manche dello slalom speciale femminile ai Mondiali di sci di Schladming. Poche sorprese: a vincere la medaglia d'oro è Mikaela Shiffrin, giovanissima statunitense (ha solo 17 anni) che con un'ottima seconda manche (era terza dopo la prima frazione) è riuscita a stare davanti all'austriaca Michaela Kirchgasser, che aveva fatto sognare tutto il pubblico austriaco riuscendo a portarsi al comando e tenendo sulle sciatrici che la precedevano, ovvero Tina Maze (che chiude solo quinta, ma il suo grande Mondiale resta eccome), Maria Hoefl-Riesch che ha inforcato a pochi metri dal traguardo (era in zona argento) e Tanjia Poutiainen, rimasta giù dal podio. Nuova delusione quindi per l'Austria, che proprio non riesce a vincere una medaglia d'oro nei Mondiali casalinghi. Ha deluso anche Frida Hansdotter: la svedese aveva chiuso in testa la prima manche, ma poi non è andata al di là del terzo posto che le vale comunque una medaglia di bronzo che la renderà contenta. Male le italiane: Irene Curtoni ha inforcato venendo eliminata ancora nella prima manche, mentre le uniche due azzurre a partecipare alla seconda, Chiara Costazza e Manuela Moelgg, sono finite nelle retrovie (14esima a quasi due secondi la Costazza, venticinquesima la Moelgg con più di tre secondi di ritardo). Del resto, non avevamo grosse speranze di arrivare a medaglia.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER L'ORDINE D'ARRIVO DELLO SLALOM SPECIALE FEMMINILE AI MONDIALI DI SCI 2013