BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CLASSIFICA VOLLEY/ Serie A1, i risultati della 19esima giornata

I risultati e la classifica della serie A1 di pallavolo maschile 2012-2013 dopo la diciannovesima giornata: nel big-match Cuneo batte Modena, nessun problema per Trento e Macerata

Infophoto Infophoto

PALLAVOLO SERIE A1 2012-2013, RISULTATI E CLASSIFICA (19ESIMA GIORNATA) – La stagione regolare della pallavolo si avvicina alle battute finali: ieri si è giocata la quartultima giornata, che di fatto ha stabilito quali saranno le prime quattro. Il posticipo di sabato era stato invece Ravenna-San Giustino, chiuso con la vittoria esterna degli umbri con un rotondo 3-0. Ecco ora cosa è successo nelle partite di ieri.

Cuneo-Modena 3-1 (25-22, 14-25, 25-22, 25-23) I piemontesi festeggiano la Final Four di Champions League con un successo molto importante in ottica griglia playoff, Modena perde l'occasione per rientrare nelle prime quattro. Grande pubblico, ed ennesima novità per la Bre Lannutti, con Wijsmans opposto. Cuneo vince il primo set, sbaglia tutto nel secondo in cui la Casa Modena passeggia, ma poi dimostra grande reazione negli ultimi due parziali, entrambi tiratissimi ma che finiscono nello stesso modo, nonostante i 15 muri emiliani.

Trento-Castellana 3-0 (25-16, 25-20, 25-22) Partita piuttosto facile per la Itas, che fa un altro passo avanti verso il primo posto finale. I pugliesi partono troppo piano, e nei primi due set Trento approfitta dei troppi errori altrui per vincere facilmente, con un Juantorena decisivo nonostante la febbre. Più combattuto il terzo parziale, ma l'esito finale non cambia.

Macerata-Verona 3-0 (25-16, 25-14, 25-18) Tutto fin troppo facile per la Lube, che spazza via in tre facili set una marmi Lanza nettamente inferiore. La differenza tra la seconda e l'ultima in classifica si vede tutta, e non pesano nemmeno le fatiche e le delusioni europee per i marchigiani. Un monologo in cui Savani torna protagonista, ma ora c'è apprensione per le condizioni di Parodi.

Perugia-Piacenza 1-3 (25-22, 21-25, 26-28, 24-26) Bellissima partita, combattuta fino all'ultimo punto. Perugia fa bella figura, ma gli ospiti dimostrano di avere qualcosa in più nei momenti decisivi. Piacenza sbaglia troppo nel primo set, poi si assesta e – pur soffrendo – porta a casa gli altri parziali grazie al fantastico trio composto da Fei, Simon (92% in attacco) e Zlatanov.

Vibo Valentia-Latina 1-3 (21-25, 25-17, 21-25, 19-25) Altra partita in altalena, anche se con parziali meno equilibrati. Latina si conferma un avversario-tabù per i calabresi, e vince nonostante tenga a riposo Sottile, in non perfette condizioni fisiche. Vibo dipende troppo da Klapwijk e Urnaut, mentre il migliore per l'Andreoli è Jarosz.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL RIEPILOGO DEI RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI PALLAVOLO DI SERIE A1 (19^ GIORNATA)