BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CONI/ Giovanni Malagò è il nuovo presidente, battuto Pagnozzi

Giovanni Malagò è stato eletto stamattina nuovo presidente del Coni, con 40 voti contro i 35 ottenuti dal segretario uscente (e favorito della vigilia) Raffaele Pagnozzi

Giovanni Malagò è il nuovo presidente del Coni (Infophoto)Giovanni Malagò è il nuovo presidente del Coni (Infophoto)

Ha vinto il rinnovamento, forse a sorpresa. Giovanni Malagò è il nuovo presidente del Coni, avendo ottenuto questa mattina 40 voti alle elezioni, contro le 35 preferenze andate a Raffaele Pagnozzi, segretario generale uscente, delfino dell'ex presidente Gianni Petrucci e alla vigilia considerato favorito. I cosiddetti grandi elettori erano 76, serviva dunque una maggioranza di almeno 39 voti per essere scelto come nuovo presidente dello sport italiano: il margine molto ridotto (con una scheda nulla) indica la grande incertezza, che d'altronde ha caratterizzato l'intera campagna elettorale. Giovanni Malagò, nato a Roma il 13 marzo 1959, è il presidente del Circolo Canottieri Aniene ed è stato presidente del comitato organizzatore dei Mondiali di nuoto di Roma 2009. Il nuovo segretario generale sarà Roberto Fabbricini. Queste sono state le prime parole del nuovo eletto: “Per me è la carica più importante di questo Paese, e non solo di questo Paese. Farò di tutto per onorare questo incarico”. Da parte sua, Pagnozzi gli ha fatto i complimenti ed ha aggiunto: “Sono certo che la squadra di Malagò lavorerà per il meglio”.

© Riproduzione Riservata.