BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ Il calendario della ventiseiesima giornata: programma e orari delle partite

Pubblicazione:

Walter Samuel ha deciso il derby d'andata (Infophoto)  Walter Samuel ha deciso il derby d'andata (Infophoto)

SERIE A, IL CALENDARIO DELLA 26ESIMA GIORNATA DI CAMPIONATO – Da domani a lunedì torna in campo la serie A per la ventiseiesima giornata di campionato. Ancora una volta, il calendario sarà anomalo rispetto allo schema di base: domani sera ci sarà solamente l'anticipo delle ore 20.45; si proseguirà poi domenica con l'anticipo delle ore 12.30, le cinque partite pomeridiane delle ore 15.00 e il posticipo serale delle ore 20.45, per finire in un lunedì ricchissimo con due posticipi, rispettivamente alle ore 19.00 e alle ore 21.00. Dunque, via domani sera con il delicato scontro salvezza Palermo-Genoa: partita fondamentale per i rosanero, che devono vincere per continuare a sperare, mentre i rossoblu vincendo avrebbero l'occasione di eliminare di fatto una avversaria, ma perdendo si riaprirebbe tutto. Domenica all'ora di pranzo Sampdoria-Chievo, sfida tra due squadre che al momento hanno un margine di sicurezza sulla zona retrocessione, che naturalmente vorranno conservare o incrementare ulteriormente. Nel pomeriggio avremo (in ordine alfabetico) cinque partite. Si presenta molto interessante Atalanta-Roma: i nerazzurri non sono del tutto tranquilli, per cui devono fare risultato per evitare di essere risucchiati verso il basso, ma per i giallorossi è fondamentale trovare la continuità per puntare davvero all'Europa. Partita dunque da non perdere, così come il derby dell'Appennino Bologna-Fiorentina: la rivalità è forte e i punti in palio importante. Anche in questo caso, una squadra che deve tenere lontane le zone calde ne ospita una che punta all'Europa. I viola sapranno rilanciarsi anche verso il terzo posto? Cagliari-Torino vede invece due squadre abbastanza tranquille: la partita si annuncia significativa soprattutto per i padroni di casa, che hanno tre punti meno degli ospiti e dunque leggermente più a rischio in caso di risultato negativo. Juventus-Siena è quasi un testa-coda: i favoriti sono evidentemente i bianconeri di casa, ma attenzione a quelli toscani che nelle ultime settimane hanno dimostrato di stare bene e di credere ancora nella salvezza. Per Conte sarà comunque doveroso cercare la vittoria. Parma-Catania tra due belle realtà del nostro calcio: in caso di colpaccio al Tardini, i siciliani potranno davvero sognare l'Europa, ma gli emiliani sono temibilissimi in casa e vorranno chiudere la pratica salvezza, ormai ad un passo. In serata, luci a San Siro: sarà banale, ma dal momento che è in programma il derby della Madonnina Inter-Milan il richiamo è d'obbligo. Partita impronosticabile per definizione, anche se i rossoneri ci arrivano meglio. Comunque, in classifica c'è un solo punto di differenza, quindi sarà una partita fondamentale nella corsa al terzo posto. Infine, i due interessanti posticipi del lunedì. Alle 19.00 Udinese-Napoli: agli azzurri resta solo il campionato, per cui è fondamentale continuare nel modo migliore l'inseguimento alla Juventus, ma passare al Friuli non sarà per niente facile. La squadra di Guidolin ha ancora speranze europee e vorrà giocarsele al meglio. Infine Lazio-Pescara alle 21.00: partita sulla carta dal pronostico scontato, i biancocelesti devono rilanciarsi all'inseguimento della prossima Champions League anche se gli abruzzesi sono altrettanto affamati di punti per cercare la salvezza.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL DETTAGLIO DEL CALENDARIO DELLE PARTITE E DEGLI ORARI DELLA 26ESIMA GIORNATA DI SERIE A


  PAG. SUCC. >