BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA LIVE/ Italia-Galles (Rugby Sei Nazioni 2013): la partita in temporeale dalle 15:30

Oggi pomeriggio lo stadio Olimpico di Roma ospita Italia-Galles di rugby, partita valida per la terza giornata del Sei Nazioni 2013. Segui e commenta live la diretta in temporeale

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

L’Italia alla ricerca del riscatto. Dopo un esordio a dir poco indimenticabile contro la nazionale francese, il Sei Nazioni degli azzurri di Jacques Brunel si è fatto molto più pesante appena una settimana più tardi a Edimburgo. Qual è quindi la vera Italia? Oggi, allo stadio Olimpico di Roma, si gioca la partita della verità contro i campioni in carica del Galles, la squadra che più di tutte è riuscita negli ultimi tre anni ha esprimere il gioco migliore, anche se seguito da ben otto sconfitte consecutive. Sia l'Italia che il Galles, dicevamo, hanno piegato i galletti della Francia, ancora fermi a zero punti in questo torneo del Sei Nazioni, ma ora il gioco si fa duro e non basta battere la squadra materasso del torneo ed evitare il cucchiao di legno per trovare gloria in questa competizione, la competizione principe del rugby europeo. Come è noto, però, la nazionale italiana arriva al delicato appuntamento odierno senza il proprio capitano: Sergio Parisse è stato infatti squalificato per un mese a causa degli insulti rivolti all’arbitro durante il campionato di rugby francese. 
Il tecnico azzurri ha già annunciato che effettuerà dei cambi nella formazione che riguarderanno in particolare Burton e Gori in mediana, Vosawai per Parisse e Pavanello in seconda linea. Al posto di Parisse è stato ovviamente nominato capitano Martin Castrogiovanni: "Con un capitano come me, non sarà rugby-champagne", ha promesso il giocatore, ma sarà una “battaglia". "I gallesi sono molto difficili da affrontare. Hanno ritrovato fiducia, giocano molte fasi in attacco e sanno tenere il possesso del pallone. Hanno pazienza, sanno come farti male al momento giusta". Castrogiovanni vuole definitivamente lasciare indietro la brutta avventura di Edimburgo: “Dobbiamo cancellare l'esperienza scozzese. Saperci adattare all'avversario. Essere perfetti in difesa. Quando avremo la palla sarà indispensabile giocare in avanzamento. Senza forzare i tempi, con pazienza e fiducia". Castrogiovanni sa bene che nello Stadio Olimpico della capitale batterà un cuore solamente azzurro. "Questa è casa nostra, il nostro stadio. E nessuno può venire qui a prenderci qualcosa, a imporsi. Non se sapremo essere aggressivi e determinati. Non se ci batteremo dal primo all'ultimo minuto, dando tutto quello che abbiamo dentro: è questo che voglio dai ragazzi". Ultima nota da evidenziare riguarda invece il meteo: da questa mattina la capitale è coperta da un cielo molto nuvoloso che minaccia pioggia e nel corso della giornata sono previste precipitazione, anche se moderate. Probabile, quindi, che parte della gara si giochi sotto l’acqua. Segui e commenta la diretta di Italia-Galles, in campo dalle 15.30.