BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SCI ALPINO/ Christof Innerhofer vince la discesa libera di Coppa del Mondo

L'azzurro Christof Innerhofer ha vinto la discesa di Coppa del mondo a Garmisch-Partenkirchen. Si tratta del suo terzo successo stagionale, il sesto in carriera, dopo Beaver Creek e Wengen

Foto: InfoPhotoFoto: InfoPhoto

L'azzurro Christof Innerhofer trionfa nella discesa libera della Coppa del mondo di sci alpino in corso a Garmisch-Partenkirchen. Per lo sciatore italiano si tratta del terzo successo stagionale, dopo le belle vittorie di Beaver Creek e Wengen, e del sesto in carriera. Dopo di lui sono giunti invece gli austriaci George Streiberger. Il nuovo risultato azzurro conferma ancora una volta quanto gli italiani siano competitivi nella discesa: la vittoria di Innerhofer rappresenta infatti il quarto successo consecutivo dopo quello di Bormio con Dominik Paris e di Wengen e Kitzbühel ancora una volta con Paris. Se poi si aggiunge quello di Beaver Creek, allora si tratta del quinto stagionale. A conferma di una stagione da incorniciare per la nazionale italiana, troviamo poi il bel sesto posto di Werner Heel, che ha fermato il cronometro a 1.38.32, e poi l'ottava posizione di Dominik Paris in 1.38.49, mentre il norvegese Aksel Svindal è arrivato quinto. Con questo risultato, Svindal si è portato in testa alla classifica per la coppa di disciplina, quando alla fine mancano solamente due discese. Domani è invece in programma lo slalom gigante. In attesa dei nuovi impegni, Christof Innerhofer si gode la vittoria e in qualche modo rivive per alcuni istanti quel 2011 in cui riuscì a ottenere ben tre medaglie ai Mondiali di Garmisch: "E' stata una grande giornata - ha detto l'azzurro dopo la discesa libera - mi sono presentato a Garmisch con molta carica perché sapevo che avrei potuto fare bene. Qui ho fantastici ricordi, la gente mi ferma per strada, è quasi come se fosse rimasta casa mia. Ho pensato soltanto a rimanere tranquillo, senza farmi prendere dall'agitazione. Nella prima parte di scorrimento l'obiettivo era quello di non perdere troppo terreno e ci sono riuscito, da metà in giù mi sono scatenato, sentivo che lo sci andava via bene". L'azzurro ha chiuso la sua gara con un tempo di 1'37"83, lasciandosi alle spalle gli austriaci George Streiberger (1'37"95) e Klaus Kroell (1'37"99). Con la vittoria odierna, Innerhofer centra il suo terzo successo stagionale in Coppa del mondo in discesa, il sesto in carriera. Sempre quest’anno aveva già trionfato a Beaver Creek e a Wengen.