BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Sampdoria-Chievo: si parte!

L'anticipo delle 12:30 è Sampdoria-Chievo: sfida tra due squadre che vogliono prendere punti per allontanarsi definitivamente dalla zona retrocessione, entrambe hanno 29 punti in classifica.

Foto InfophotoFoto Infophoto

Non ci sono novità nella Sampdoria che affronta il Chievo in questa sfida tra formazioni a metà classifica: Delio Rossi conferma il 3-5-2 con Rossini-Gastaldello-Costa terzetto difensivo, Krsticic in cabina di regia con Gianluca Sansone e Mauro Icardi a comporre il tandem d'attacco al quale sono chiesti i gol che negli ultimi tempi sono leggermente mancati. C'è una novità nel Chievo: in attacco non c'è Alberto Paloschi  ma il maliano Mamadou Samassa, reduce dalla Coppa d'Africa. Non cambia il resto, con Thereau seconda punta e Cofie con Guana sulla linea di Luca Rigoni, difesa a cinque con i due esterni che si posizioneranno sulla linea dei centrocampisti in fase offensiva. 

22 Romero; 35 J. Rossini, 28 Gastaldello, 3 Costa; 19 De Silvestri, 14 Obiang, 25 Krsticic, 16 Poli, 2 Estigarribia; 12 G. Sansone, 99 Icardi.

A disposizione: 32 Berni, 1 Da Costa, 13 G. Berardi, 8 Mustafi, 17 Palombo, 7 Castellini, 6 M. Rodriguez, 15 S. Poulsen, 11 Munari, 21 Soriano, 23 Eder, 10 Maxi Lopex. Allenatore: Delio Rossi

1 Puggioni; 21 N. Frey, 3 Andreolli, 2 Dainelli, 51 Acerbi, 13 Jokic; 5 Guana, 16 L. Rigoni, 14 Cofie; 11 Samassa, 77 Thereau. 

A disposizione: 1 Ujkani, 94 Provedel, 33 Papp, 17 Sampirisi, 93 B. Dramè, 12 Cesar, 7 Seymour, 56 P. Hetemaj, 25 Vacek, 10 Luciano, 31 Pellissier. Allenatore: Eugenio Corini

La 26esima giornata del campionato di Serie A riparte dal consueto anticipo delle 12:30. Si sfidano a Marassi Sampdoria e Chievo, due squadre appaiate a 29 punti in classifica e che vogliono allnotanarsi definitivamente dalla zona retrocessione. Otto lunghezze di vantaggio sulla terzultima sono un buon bottino, che però va amministrato senza perdersi per strada, perchè le strisce negative sono sempre dietro l'angolo. La Sampdoria è in un buon momento: è imbattuta da quattro giornate nella quale ha centrato otto punti subendo peraltro un solo gol (quello di Lamela nel 3-1 sulla Roma), mentre sono nove i punti conquistati nel girone di ritorno. Il bilancio casalingo parla di cinque vittorie e altrettante sconfitte con due pareggi; 17 gol realizzati e 11 subiti, in più è tornato Maxi Lopez che, pur non ancora al meglio, è un valore aggiunto nell'attacco blucerchiato, che stenta ancora ad esprimersi al massimo (nelle sei partite del ritorno ci sono nove gol, ma sei solo al Pescara, e in tre occasioni i blucerchiati non sono andati a segno. Il Chievo invece ha conquistato cinque punti nel girone di ritorno, perdendo rovinosamente a Bologna (0-4) e a Milano contro l'Inter oltre alla sconfitta interna contro la Juventus; in mezzo però c'è anche la grande vittoria in casa della Lazio (1-0), poi due pareggi contro Parma e Palermo. Senza pareggi il cammino esterno dei veneti, che hanno raccolto solo nove punti con ben nove sconfitte; 11 gol segnati a fronte di ben 27 subiti. Alberto Paloschi si è leggermente fermato dopo un momento d'oro, ma resta lui il principale terminale offensivo di una squadra che fatica in zona gol. Sulla carta partita equilibrata, vedremo se la Sampdoria saprà far valere il fattore campo. Non resta che dare la parola al campo: Sampdoria-Chievo sta per cominciare...