BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PAGELLE/ Cagliari-Torino (4-3): i voti e il tabellino della partita (Serie A, 26esima giornata)

(Infophoto) (Infophoto)

Ne prende quattro senza troppe colpe. Anzi: era quasi arrivato sul rigore di Sau.

Come al solito garantisce una grande spinta sulla destra, nasce da lui il primo gol del Torino.

Sfortunatissimo sulla deviazione nel recupero, ma è rimasto troppo passivo; e sul primo gol di Conti sonnecchia come gli altri.

Giornata nera: alla seconda dopo il rientro causa due rigori per due cartellini e l'espulsione.

Non ha troppi problemi a controllare chi incrocia da quella parte.

Dov'era quando Conti ha preso palla e tirato al 95'?

Idem come sopra, ma almeno durante la partita aveva corso e sgomitato più del compagno.

Ancora lui: gol e cross dal quale nasce il momentaneo 2-1. E' pronto per la Nazionale, sta trovando anche continuità. ()

Poco incisivo, non riesce a entrare nella partita.

( Incredibile: un minuto dopo essere entrato si fa buttare fuori. C'è da dire che la presunta gomitata non sembra esserci, ma lui è comunque scoordinato nell'intervento)

Si procura e segna il rigore che a quel punto dava un punto al Torino. Fino a quel punto.

Gol facile facile, in generale non ha convinto troppo ma c'era quando doveva.

( Entra prima dei fuochi d'artificio finali, ma lui non vi partecipa)