BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Lazio-Pescara: le pagelle del primo tempo

La diretta di Lazio-Pescara, secondo monday night della ventiseiesima giornata del campionato di serie A 2012-2013: dopo i primi quarantacinque minuti il risultato all'Olimpico è di 2-0

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

E' 2-0 netto alla fine del primo tempo, il parziale tra Lazio e Pescara. Partita sulla carta senza storia, come poi effettivamente si dimostra sul campo. I capitolini, dopo la qualificazione europea, hanno bisogno di ritornare a viaggiare anche in Italia, e l'occasione è propizia; gli abruzzesi, invece, sanno di essere di fronte ad una montagna ma, nel calcio, non si sa mai. Questo forse deve aver motivato gli ospiti, che partono con un buon piglio e, nei primi minuti, riescono a premere sulla Lazio gestendo costantemente il centrocampo. Dopo qualche solitario affondo però la Lazio si carica e comincia a prendere il comando delle operazioni. Il Pescara si intimorisce, e comincia ad arretrare, lasciando i padroni di casa liberi di creare calcio fino alla trequarti. E questo atteggiamento, con squadre con talenti come i biancocelesti, diventa letale: già, perché stasera i piedi laziali sono caldi, e gli spazi negli stretti vengono affrontati con qualità e velocità. Così nasce il gol del vantaggio al 28', con uno scambio centrale di Hernanes e Gonzalez: quest'ultimo lancia alla grande Lulic in area a sinistra che, dopo aver controllato la sfera, si gira e l'appoggia all'accorrente Radu che dal limite la scaraventa sotto l'incrocio. Spettacolare vantaggio, tanto quanto il secondo gol, che arriva sei minuti dopo. Discesa di Lulic che da sinistra si accentra indisturbato e, arrivato al limite, scarica una sventola di destro che sbatte sulla traversa prima di insaccarsi alle spalle di Pelizzoli. Doppio vantaggio rassicurante, e la Lazio comincia a giocare sul velluto: scambi nello stretto, giocate di prima...insomma, bel calcio. La reazione del Pescara non arriva se non nella finale, ma una punizione dal limite viene sprecata da Abbruscato, che la tira contro la barriera. Troppo poco per insidiare la Lazio, specie se davanti hai "questa" Lazio...

Gioca tanto sulla sinistra, dove Radu e Lulic sono in gran serata. Dopo un avvio lento, col vantaggio gioca sul velluto

Parte con piglio giusto, ma delude le aspettative rintanandosi e, inevitabilmente, beccando due gol senza reagire

Grande coppia centrale difensiva, ma la Lazio stasera spinge a sinistra, col terzino che attacca costantemente con qualità e quantità. E' in un gran momento e si vede

Si propone sempre senza paura di sbagliare, ma viene lasciato troppo solo dai compagni

Dalla sua parte c'è Candreva, ma comunque non è che spinga tanto. Inoltre, quando arriva al cross, spesso sbaglia

Surclassato dalla sua parte dai giocatori della Lazio