BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BRASILE/ Video, dall"altro Osvaldo" allo scorpione di Jaime i gol più belli della settimana

Pubblicazione:mercoledì 27 febbraio 2013 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 27 febbraio 2013, 19.02

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

VIDEO, BRASILE, LA TOP GOAL DELLA SETTIMANA - In Brasile si sta disputando il Paulistao, il campionato della stato di San Paolo che si gioca tutti gli anni da gennaio a maggio. Dopo la nona giornata troviamo in testa il San Paolo, che comanda con 19 assieme al Ponte Preta (che però ha una partita in più). Il Santos di Neymar è secondo a quota 17, a pari merito con il Mogi Mirim, mentre il Corinthians di Pato e Paulinho è in ottava posizione, con una sola sconfitta al passivo ma ben 5 pareggi, che finora lo bloccano a metà classifica (14 punti). La nona giornata ha riservato alcuni gol spettacolari, a cominciare proprio dalla sfida tra San Paolo e Linense. Protagonista il cosiddetto "altro" Osvaldo, l'attaccante Lourenço Filho del San Paolo, avvicinato alla Roma dell'omonimo Pablo Daniel da qualche voce di mercato pre natalizia. L'attaccante ha finalizzato un'ottima azione corale che lo ha visto combinare con una vecchia conoscenza del calcio europeo, O' Fabuloso Luis Fabiano. Proseguendo nella top 5 troviamo la prodezza volante di Leo Jaime, che ha aiutato il Bragantino a pareggiare contro il Corinthians. Jaime è un alla sinistra classe 1986. Già ultrantrentenne è Marcel Augusto Ortolan, attaccante del Mirassol che però pare non aver perso il vizio: nel 3-0 contro il Sao Caetano fanalino di coda ha realizzato con una bordata di destro da fuori area. Da Flamengo-Olaria arriva invece la punizione-bomba di Renato Abreu, centrocampista offensivo di 34 anni. E chiudiamo tornando al Paulista, con la staffilata micidiale di Lucas Marques che consente al Botafogo di San Paolo (non la squadra di Seedorf) di battere per 1-0 la Penapolense.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL VIDEO CON I 5 GOL PIU' BELLI DELLA SETTIMANA IN BRASILE


  PAG. SUCC. >