BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RUGBY/ Classifica torneo Sei Nazioni: Inghilterra e Irlanda in testa

Pubblicazione:domenica 3 febbraio 2013

Foto: InfoPhoto Foto: InfoPhoto

RUGBY, LA CLASSIFICA DEL TORNEO SEI NAZIONI DOPO LE PRIME DUE PARTITE - In attesa dell'esordio dell'Italia al torneo Sei Nazioni, che avverrà oggi con la partita casalinga contro la Francia alle ore 16, vediamo come è la situazione al momento. Ricordiamo che il prossimo 9 febbraio la squadra azzurra disputerà la partita contro la Scozia. I prossimi impegni della nostra nazionale saranno quindi il 22 febbraio in casa contro il Galles, poi la trasferta del 10 marzo contro gli inglesi e infine di nuovo in casa il 16 marzo contro l'Irlanda. Ieri intanto si sono disputate le partite Galles-Irlanda e Inghilterra- Scozia. Nel primo dei due match vittoria esterna degli irlandesi per 30 a 22 mentre gli inglesi hanno avuto vita facile vincendo alla grande contro gli scozzesi per 38 a 18. La classifica dunque dopo il primo turno vede Inghilterra e Irlanda in tesa con due punti mentre tutte le altre squadre sono ferme a zero punti. Italia e Francia ovviamente hanno una partita in meno che dopo stasera sarà portata a compimento, delineando così la classifica definitiva dopo il primo turno del torneo Sei Nazioni. La nota curiosa: la nostra squadra per questo torneo indosserà una nuova maglia disegnata appositamente. Per la prima volta i nostri giocatori saranno totalmente azzurri, di nome e di fatto. Azzurri saranno infatti la maglietta, i pantaloncini e i calzettoni. La maglietta in particolare è caratterizzata da tre strisce color platino intorno alle spalle per dare maggiore visibilità durante le fasi più concitate del gioco. Il colletto è invece bianco con la bandiera italiana sul retro e il logo ufficiale della FIR, ripreso sulle maglie della nazionale dopo molti anni in cui non compariva. Una divisa dunque che speriamo porti fortuna alla nostra squadra impegnata in un torneo dove sulla carta è sempre stata la squadra più debole, ma dove viceversa negli ultimi anni si è assistito a una crescita notevole della squadra. Appuntamento dunque oggi pomeriggio alle ore 16 per vedere se i nostri giocatori sapranno confermare questa tendenza, contro una delle squadre più forti in assoluto, la Francia. 


  PAG. SUCC. >