BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Palermo-Siena (1-2): i voti e il tabellino della partita (Serie A, 28esima giornata)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Tradito da Terlizzi in occasione del gol, salvato da due traverse nel secondo tempo.

Anche lui resiste all'assalto rosanero nel finale di partita.

Resta inspiegabile il suo colpo di testa in occasione del gol di Anselmo: cosa voleva fare?

Soffre nel finale come tutta la squadra, ma tiene. 

Insieme a Rosina costruisce tanto sulla corsia di destra.

Da rivedere: si prende anche un evitabile giallo.

E' un ex: cerca di mettere ordine in mezzo, non sempre ce la fa ma la prova è comunque positiva. 

Spinge bene sulla corsia di competenza, ma soffre un po' difensivamente.

Alcune volte era stato impalpabile, qui entra nelle azioni dei due gol, ed è lui a segnare il rigore della vittoria. ()

Ha vissuto giornate migliori: da quando ha segnato all'Inter non ha più giocato benissimo.

( Più vivo di Sestu, partecipa al tentativo riuscito di ribaltare il risultato)

Il rigore forse se lo procura in modo furbo, ma intanto è lì. E segna il quinto gol in serie A.