BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS LEAGUE/ Ritorno ottavi, il programma di oggi: Bayern Monaco-Arsenal e Malaga-Porto

Questa sera si giocano le ultime due partite di ritorno degli ottavi di finale di Champions League, cioè Bayern Monaco-Arsenal e Malaga-Porto: il programma e i risultati di ieri

Infophoto Infophoto

Si conclude oggi il programma degli ottavi di finale di Champions League. Ieri sera Barcellona-Milan è finito con un pesante 4-0 per i padroni di casa (clicca qui per le pagelle e il tabellino, clicca qui per la sintesi video con gol e highlights) che ha estromesso i rossoneri al termine di una partita dominata da Leo Messi e compagni, mentre in Schalke 04-Galatasaray i turchi hanno fatto il colpaccio ed ora saranno probabilmente l'avversaria più desiderata nel sorteggio dalle altre qualificate, anche se non si può arrivare fino a questo punto per caso e se Burak Yilmaz è certamente la rivelazione di questa edizione della Champions League (clicca qui per la sintesi video con gol e highlights). Questa sera quindi conosceremo le ultime due possibili rivali della Juventus nel turno che si giocherà all'inizio del mese prossimo – andata 2-3 aprile, ritorno 9-10 aprile. Quasi scontato l'esito di Bayern Monaco-Arsenal: la formazione tedesca parte dalla larga vittoria per 3-1 conquistata all'andata a Londra, e appare molto difficile pensare ad un ribaltone, soprattutto se si considera la forza dei bavaresi, che stanno dominando la Bundesliga con ben 20 punti di vantaggio sul Borussia Dortmund secondo. Gli uomini di Heynckes sono infatti tra i grandi favoriti per la vittoria finale, anche perché in questa ultima fase della stagione potranno concentrarsi interamente sulla Coppa visto l'enorme margine di vantaggio che hanno in campionato. In quanto ad equilibrio, sarà senza dubbio più interessante l'altra partita in programma questa sera, cioè Malaga-Porto: si parte dalla vittoria per 1-0 ottenuta dai portoghesi all'andata, ma tutto è ancora possibile. Di certo chi passerà il turno in questo ottavo sarà il secondo outsider dei quarti, un altro avversario che sarebbe gradito alla Juventus e alle altre big che sono rimaste in corsa.