BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

NAZIONALE/ I convocati di Prandelli per Italia-Brasile e Italia-Malta

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

L'allenatore della nazionale italiana, Claudio Cesare Prandelli, ha diramato le convocazioni per i prossimi due impegni degli azzurri, che giocheranno un'amichevole col Brasile giovedì 21 marzo e poi la partita contro Malta, valida per la qualificazioni ai mondiali 2014, il 26 marzo. Il debuttante a questo giro è Alessio Cerci, che dopo anni di promesse riceve la chiamata che i suoi grandi mezzi tecnici meritano: vedremo se e come saprà rendersi utile alla causa azzurra. Il blocco juventuno si arricchisce di Emanuele Giaccherini, convocato dopo le recenti buone apparizioni in campionato, culminate nel gol partita in Juventus-Catania 1-0. Ancora una volta il ct ha convocato 4 portieri: oltre al titolare, Gigi Buffon, ci sono anche De Sanctis, Marchetti e Sirigu, che non sfugge al radar di Prandelli nonostante giochi fuori dall'Italia. In difesa non ci sono sostanziali novità: il reparto arretrato è come al solito imperniato sulla Juventus, che è la retroguardia meno battuta della Serie A e già da qualche tempo presta tutti i suoi titolari agli Azzurri. Come terzini Abate e De Sciglio invece, premiata la grande rincorsa del Milan in campionato, soddisfazione anche per Luca Antonelli che sta disputando un buon campionato con un pur pericolante Genoa. Centrocampo: la grande novità è Alessio Cerci, forse esploso definitivamente quest'anno anche se deve trovare la continuità necessaria per rimanere ad alti livelli. Candreva "rappresenta" l'ottima stagione della Lazio, Andrea Poli torna ad assaggiare queste atmosfere, anche qui la Juventus è protagonista con Giaccherini, Pirlo e Marchisio. In attacco nonostante le difficoltà che sta vivendo a Roma c'è Osvaldo, perchè ormai per Prandelli è una certezza, tanto quanto Balotelli ed El Shaarawy che sono i potenziali titolari per il Mondiale del 2014. Poi Giovinco e ancora una volta Alberto Gilardino, che come era successo ad altri veterani (Baggio e Signori, ma anche Pagliuca) sta vivendo una seconda giovinezza a Bologna. 

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA LISTA COMPLETA DEI CONVOCATI DI CESARE PRANDELLI PER LE PARTITE CONTRO BRASILE E MALTA


  PAG. SUCC. >