BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Siena-Cagliari (0-0): i voti e il tabellino della partita (Serie A, 29esima giornata)

Pubblicazione:

Gianluca Pegolo, 31 anni, portiere del Siena (Infophoto)  Gianluca Pegolo, 31 anni, portiere del Siena (Infophoto)

PAGELLE SIENA-CAGLIARI (0-0): I VOTI E IL TABELLINO DELLA PARTITA (SERIE A, 29ESIMA GIORNATA) - Finisce 0-0 Siena-Cagliari: la classifica si muove per entrambe, ma è un punto che sta molto meglio agli ospiti e non solo per il fattore campo. I sardi infatti con 35 punti tengono le distanze proprio sui toscani, e a nove giornate dal termine pur non essendo ancora salvi matematicamente possono dirsi quasi al sicuro. Il Siena invece non sfrutta l'occasione, pur accorciando sul Genoa che gioca oggi: la strada è lunghissima e tutta in salita.

SIENA-CAGLIARI, VOTO PARTITA, 4.5: tipica partita da bassifondi italiani. Zero occasioni da rete, pochissime, per essere positivi, emozioni, tanta noia e tanti errori.

VOTO SIENA, 5: si deve salvare, ma non sembra volerlo se non negli ultimi dieci minuti. Il resto della partita è giocato in modo confusionario, senza una precisa idea di gioco, con tanti lanci a casaccio quando non si hanno torri in attacco.

VOTO CAGLIARI, 6.5: buona partita, imbriglia il Siena nel suo campo, potenzialmente insidioso. Ne esce con un risultato che premia l'ottima prestazione del centrocampo, impadronitosi del campo dopo pochi minuti per non lasciarlo più per il resto della gara. Forse si poteva fare meglio davanti, ma alla fine ci sta il punto portato a casa.

SIENA-CAGLIARI: I VOTI DEI TOSCANI

Pegolo, 6.5: una grande uscita su Ibarbo salva la partita del Siena

Jorge Texeira, 5.5: butta via molti palloni Terlizzi, 6: lavora molto nel primo tempo, risponde bene

Felipe, 6: anche lui ha più grattacapi nel primo tempo, tiene abbastanza bene su Ibarbo

Angelo, 6.5: forse l'unico ad attaccare con costanza, sbaglia dei movimenti offensivi, quando si accentra troppo, ma almeno è sempre presente

Calello, 6: partita di lotta del centrocampista, che pressa ogni pallone e ne recupera diversi Della Rocca, 5: regia assente nel primo tempo, nella ripresa gestisce più palloni ma molti li sbaglia

Rubin, 5.5: sempre propositivo, più nel finale però che nel resto della partita.

Rosina, 5.5: è il migliore con la palla tra i piedi, ma si sotina a tenerla troppo. Non molto sollecitato, non trova spazzi in cui esprimere la sua qualità.

Sestu, 5: non dà profondità e soprattutto ampiezza alla manovra, è un tappo alle azioni dei suoi.

Emeghara, 5.5: sempre dinamico e travolgente alle volte, oggi è però meno deciso e decisivo

Reginaldo, 5: frenetico, pasticcia tanto sprecando palloni besanti

Bogdani, 5.5: entra per le palle alte, ma o è in ritardo, o non le gioca bene

Valiani, s.v.

All.: Iachini, 5: sorpreso dalla mossa tattica di Pulga e Lopez con Ekdal, non capisce come reagire e butta al vento il primo tempo


  PAG. SUCC. >