BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ Siena-Cagliari live: le pagelle del primo tempo

E' 0-0 All'Arena Montepaschi: Siena e Cagliari hanno dato vita a un primo tempo non eccezionale con poche occasioni da rete. Meglio i sardi, ma per ora la porta di Pegolo resta inviolata.

Viktor Ibarbo, attaccante del Cagliari (Infophoto)Viktor Ibarbo, attaccante del Cagliari (Infophoto)

Noioso 0-0 dopo 45' minuti al Franchi, nella sfida tra Siena e Cagliari. Partita fondamentale, come tutte da qui alla fine del resto, per i padroni di casa, che non potendosi permettere di perdere il treno salvezza, devono conquistare i tre punti per scavalcare momentaneamente il Genoa. Ospiti che invece sono più tranquilli, ma chiaramente una vittoria significherebbe quasi salvezza, dato che li porterebbe a 37 punti. Le ansie della vigilia si dimostrano condizionanti, in quanto già dai primi minuti i bianconeri sentono scottare il pallone tra i piedi. Innumerevoli gli errori, che denotano insicurezza. Dopo qualche minuto di incertezza, quindi, il Cagliari decide di prendere in mano la gara, e riesce ad imporsi grazie soprattutto alla posizione tattica di Ekdal, che schierato da finto attaccante scombussola i piani di Iachini. Il Siena non riesce a giocare palla a terra, ed è costretto ai lanci lunghi, facili prede della difesa sarda. Ospiti che invece puntano sul fraseggio basso in vista delle verticalizzazioni per uno scatenato Ibarbo, che conferma il suo momento di grazia al 32', quando con una travolgente azione supera due avversaria e tira a colpo sicuro, ma viene fermato da Pegolo, immolatosi in uscita. E', tra l'altro, l'unica occasione da gol del primo tempo, visto che per il resto non si hanno, o quasi, tiri in porta. Partita noiosa, lenta, priva di particolari sussulti. In effetti, e ormai è brutto constatare come sia una consuetudine, è la classica partitaccia di fondo classifica di serie A.

PAGELLE PRIMO TEMPO

SIENA, 5: squadra timorosa, la paura di sbagliari è altissima. Bloccato sulle azioni palla a terra, si sotina a fare lanci lunghi che non creano nessun pericolo agli avversari

CAGLIARI, 6.5: la posizione indovinata di Ekdal rovina i piani del Siena. Dopo qualche minuto comincia a ingranare, e si rende pericoloso con Ibarbo

MIGLIORE SIENA, Calello, 6: lotta a centrocampo, buona gestione di palla, recupera diversi palloni

MIGLIORE CAGLIARI, Ibarbo, 7: corre su tutta la fascia, attacco e difesa, quando ha la palla è un pericolo costante. In forma strepitosa

PEGGIORE SIENA, Sestu, 5: non dà profondità e soprattutto ampiezza alla manovra, è un tappo alle azioni dei suoi

PEGGIORE CAGLIARI, Murru, 5: qualche sbavatura, quando è sotto pressione non risponde adeguatamente

© Riproduzione Riservata.