BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ Diretta, Torino-Lazio live: si comincia!

La diretta di Torino-Lazio, posticipo della ventinovesima giornata del campionato di serie A 2012-2013: segui e commenta in temporeale la partita dell'Olimpico di Torino dalle ore 20.45

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Tutto pronto all'Olimpico di Torino per la partita dei granata contro la Lazio, ma la grande incognita è il campo: nevica infatti sul capoluogo piemontese, e bisogna valutare la tenuta del terreno di gioco. L'idea è comunque quella di iniziare la partita, e poi si valuterà come le condizioni climatiche evolveranno. Intanto Ventura si affida al solito 4-2-4 con ancora una volta Rodriguez al centro insieme a Glik, sulla sinistra c'è Danilo D'Ambrosio mentre davanti confermato Cerci (fresco di convocazione in Nazionale) insieme a Birsa per agire sugli esterni, Barreto e Bianchi vanno in mezzo. La Lazio sceglie invece Libor Kozak, reduce dalla tripletta contro lo Stoccarda: indisponibile Floccari, è il ceco l'attaccante unico di Petkovic con Onazi che invece prende il posto di Hernanes. Dietro coppia inedita con Ciani e Cana (hanno giocato l'andata degli ottavi di Europa League e poco altro, naturalmente come duo centrale), Pereirinha confermato ancora una volta sulla fascia destra.
1 Gillet; 36 Darmian, 25 Glik, 2 Rodriguez, 3 D’Ambrosio; 33 Brighi, 14 Gazzi; 11 Cerci, 10 Barreto, 9 Bianchi, 86 Birsa. A disp.: 35 Coppola, 26 Gomis, 17 Masiello, 5 Di Cesare, 15 Caceres, 7 Santana, 4 Basha, 20 Vives, 18 Bakic, 19 Stevanovic, 69 Meggiorini, 80 Jonathas All.: Ventura.
22 Marchetti; 17 Pereirinha, 2 Ciani, 27 Cana, 26 Radu; 24 Ledesma; 87 Candreva, 15 Gonzalez , 23 Onazi, 19 Lulic; 18 Kozak.A dsp.: 1 Bizzarri, 44 Scarfagna, 2 Ciani, 6 Mauri, 7 Ederson, 4 Crecco, 28 Saha, 14 Keita. All.: Petkovic

Torino e Lazio scendono in campo per il posticipo della ventinovesima giornata del campionato di serie A 2012-2013. Partita che può avere un peso notevole sulle due metà di classifica. La Lazio ha 47 punti e con una vittoria può portarsi a quota 50, restando a stretto contatto con il terzo posto. Il Torino d'altro canto ha 32 punti e con una vittoria potrebbe staccarsi definitivamente dalla zona retrocessione, che sarebbe distante 10 punti a 9 giornate dalla fine. Un eventuale risultato di parità porterebbe la Lazio a quota 48 e il Torino a 33: si può pensare che il segno X sia più utile al granata, che sarebbero di un punto più vicini al loro obiettivo stagionale, la salvezza, meno trafficata rispetto alla corsa per il terzo posto. L'arbitro di Torino-Lazio sarà il signor Tagliavento, i guardalinee i signori Maggiani e Passeri, il quarto uomo il signor Cariolato e i giudici di porta i signori Giacomelli e Di Bello. Le quote SNAI per le scommesse vedono leggermente favorita la Lazio, la cui vittoria è data a 3 contro il 2,74 del Torino (3,20 la quota per il pareggio). Questo testimonia che Torino-Lazio si presenti come una partita equilibrata, tra due squadre distanti in classifica ma solide ed in grado di esprimere un gioco efficace. Il Torino ha vinto 1 sola delle ultime 5 partite, quella in casa contro l'Atalanta del 17 febbraio scorso. Prima e dopo sono arrivati un pareggio (0-0 in casa col Palermo) e tre sconfitte, contro Udinese (0-1), Cagliari (3-4) e Parma (1-4 nell'ultima giornata). Anche la Lazio ha vinto una volta nelle ultime 5 gare, contro il Pescara per 2-0. Prima il pareggio col Napoli (1-1) e la sconfitta di Siena (0-3), dopo i ko contro Milan (0-3) e Fiorentina (0-2).
In casa il Torino ha raccolto 19 dei suoi 32 punti totali, segnando 16 gol su 33 ed incassando 15 reti su 34. Il bilancio casalingo granata recita 5 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte. La Lazio invece ha ottenuto quattro vittorie in trasferta, oltre a 3 pareggi e 6 sconfitte. Lontano dall'Olimpico la squadra di Petkovic fa più fatica a segnare, come dimostrano i soli 12 gol realizzati su 33; inoltre subisce più facilmente: dei 34 gol presi 21 sono arrivati dalle partite in trasferta. Insomma, il fattore campo potrebbe dare una mano al Torino anche perché la Lazio ha degli assenti importanti per questa partita. Oltre al lungodegente Klose, che sta cercando di recuperare per fine marzo, mancheranno anche Sergio Floccari, che si è fatto male in settimana, ed Hernanes, che è squalificato. Nel Toro invece mancheranno Ogbonna, fuori ancora per qualche giorno, ed il giovane Diop che sconta una giornata di squalifica (clicca qui per le probabili formazioni di Torino-Lazio). Ora però è il momento di lasciare la parola al campo: Torino-Lazio sta per cominciare...

© Riproduzione Riservata.