BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MILANO-SANREMO/ Ciolek trionfa nella bufera della Classicissima “d'inverno”: la Marcialonga della passione a 2 ruote

Pubblicazione:lunedì 18 marzo 2013

Infophoto Infophoto

Invece questi eroi lo hanno fatto, e hanno regalato grande spettacolo fin da subito, visto che c'erano da recuperare oltre sette minuti sui fuggitivi della prima parte, che ripartivano con il vantaggio accumulato fino ad Ovada. Succede di tutto, attacchi e scatti, tentativi e crisi fino a quando giù dal Poggio se ne vanno in sei: Ciolek, i grandi favoriti Cancellara e Sagan, l'azzurro Paolini e poi il francese Chavanel e il britannico Stannard. Se la giocano questi sei, anche se Phinney li recupererà proprio sul traguardo per chiudere però settimo. Sagan forse esagera, chiude tutti gli attacchi e poi parte lungo, sicuri di sé. Ma in una Sanremo mai vista doveva esserci anche una sorpresa sulla linea d'arrivo del Lungomare Italo Calvino, e così vince Ciolek. Dal gelo della bufera spunta un sorriso per l'Africa.

 

(Mauro Mantegazza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.