BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROBABILI FORMAZIONI/ Pro Vercelli-Brescia: ultime novità (Serie B, 32esima giornata)

Pubblicazione:martedì 19 marzo 2013

Andrea Caracciolo, attaccante del Brescia (Infophoto) Andrea Caracciolo, attaccante del Brescia (Infophoto)

FORMAZIONE BRESCIA - "Attenzione alla Pro Vercelli", ha avvertito Alessandro Calori. "E' una squadra viva che sta bene fisicamente e gioca con un 4-4-2 dinamico con due esterni da osservare molto attentamente. Per entrambe le squadre sarà la seconda partita in tre giorni: credo che avrà la meglio chi sarà riuscito a recuperare più energie. Noi proveremo a centrare la terza vittoria consecutiva, nonostante il tempo; il terreno del Piola è sintetico, perciò non dovrebbero esserci problemi". Sono fuori i trequartisti: Calori allora dovrebbe rinunciare al 4-2-3-1 per aprire allo schema con il tridente offensivo, con gli esterni tanto temuti da Braghi che sono Zambelli e Daprelà, ormai punti fissi della squadra e con una certa esperienza. Al centro De Maio e Caldirola, anche perno della difesa dell'Under 21; a centrocampo agiranno invece Lasik, Budel e Fausto Rossi, davanti Andrea Caracciolo punto di riferimento offensivo con Luigi Scaglia che partirà da destra e Corvia da sinistra. Anche davanti c'è tanto materiale, come qualità il Brescia è certamente superiore e negli ultimi tempi ha mostrato di avere un rendimento migliore in trasferta.

PANCHINA BRESCIA - Non è da sottovalutare nemmeno la panchina: Mitrovic è un potenziale titolare e molte volte infatti è partito nell'undici di Calori, ma ci sono anche Picci e Finazzi oltre ad Antonio Caracciolo per la difesa.

INDISPONIBILI BRESCIA - Nessuno squalificato, ma sono indisponibili Saba, Felipe e Ouasim Bouy.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI PRO VERCELLI-BRESCIA (SERIE B, 32ESIMA GIORNATA)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >