BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Milan-Lazio: finisce 3-0 per i rossoneri

La diretta di Milan-Lazio, grande anticipo della 27esima giornata del campionato di serie A: segui e commenta live in tempo reale la partiota di San Siro, in palio c'è la Champions League

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto) Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

Cornice di pubblico non proprio delle grandi occasioni a San Siro, quando si approssima il calcio di inizio. Quantacinqua mila spettatori, ma di grande qualità, se pensiamo che tra loro c'e' anche Paolo Maldini, oltre a tanti altri sportivi che hanno fatto la storia del Milan e non solo. Biava si concede nel pre partita ai microfoni di SkySport in diretta e ricorda che la Lazio farà la sua partita per far vedere "di che pasta siamo fatti". Balotelli e Klose saranno grandi assenti, ma i sostituti sono all'altezza. Uno su tutti Stephan El Shaarawy. "Speriamo non segni" conclude laconico Biava. Per il Milan ha parlato come di consueto Adriano Galliani. Commentando l'assenza di Balotelli ha elogiato Pazzini ("sostituto all'altezza") e lo stesso Balotelli "era in ritiro anche se non era tenuto a farlo". Una risposta alle ultime "cassanate"? Lui abbozza "Di Cassano ho detto che non avrei mai più parlato, e così faccio". Chiaro. Sciolti per la formazione gli ultimi dubbi: Dias al fianco di Biava, nel Milan Zapata-Yepes centrali.

DIRETTA MILAN-LAZIO LIVE (SERIE A 2012-2013, 27ESIMA GIORNATA): LA PARTITA IN TEMPO REALE – In diretta alle 20:45 dallo stadio Meazza arriva Milan-Lazio, altro anticipo di prestigio di questo turno di campionato così importante. I rossoneri di Massimiliano Allegri, attualmente quarti con 45 punti in classifica, ospitano i biancocelesti di Vladimir Petkovic, che invece sono terzi a quota 47. Facile dunque capire che la partita sarà davvero molto importante nella lotta per la qualificazione alla prossima Champions League: le due squadre possono ancora puntare pure al secondo posto, che vorrebbe dire accesso diretto senza passare per i preliminari, ma naturalmente si contendono soprattutto la terza posizione, ultima valida per qualificarsi al massimo torneo continentale. Il pareggio andrebbe bene soprattutto ai biancocelesti, che partono davanti e giocano fuori casa, ma naturalmente ad entrambe serve la vittoria per modificare la situazione in modo significativo. Speriamo che lo spettacolo sia all'altezza di quello offerto nella partita d'andata, quando vinse la Lazio per 3-2 al termine di una partita prima dominata (3-0 per i biancocelesti) ma in cui alla fine i rossoneri hanno rischiato di completare la rimonta.
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI MILAN-LAZIO LIVE (SERIE A 2012-2013, 27ESIMA GIORNATA): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPO REALE
Il rendimento casalingo del Milan in questa stagione è stato il seguente: nove vittorie e quattro sconfitte in tredici partite (nessun pareggio), con 22 reti segnate e 12 subite. Numeri non esaltanti per una grande squadra, anche se va detto che la quarta e ultima sconfitta a San Siro è arrivata contro la Fiorentina: da allora per i rossoneri solo vittorie nelle partite casalinghe, e questa è stata la base della rimonta messa a segno negli ultimi mesi, che naturalmente ora andrà coronata raggiungendo il terzo posto, l'ultimo utile per rendere positiva la stagione. Il cammino nelle ultime cinque giornate parla di tre vittorie contro Atalanta, Udinese e Parma e due pareggi contro il Cagliari e nel derby con l'Inter di domenica scorsa. Per quanto riguarda la formazione prevista per questa sera (clicca qui per leggere le probabili formazioni di Milan-Lazio), la notizia principale è naturalmente la rinuncia forzata a Mario Balotelli, per un attacco che dunque tornerà a fare affidamento soprattutto sul Faraone Stephan El Shaarawy.
La Lazio in trasferta ha ottenuto finora quattro vittorie, tre pareggi e cinque sconfitte nelle dodici partite giocate lontano da casa. Bilancio che onestamente andrebbe migliorato se si vuole davvero puntare al terzo posto, come conferma la differenza reti negativa lontano dall'Olimpico, dal momento che le reti segnate sono state 12 e quelle subite invece 18. Finora la Lazio ha costruito in casa la sua ottima stagione (compresa la finale di Coppa Italia e gli ottavi di Europa League), ora serve uno scatto anche in trasferta per completare l'opera. Il periodo dei biancocelesti è a dire il vero non facile: gli impegni su tre fronti si fanno sentire, e in campionato nelle ultime cinque giornate sono arrivate solamente una vittoria (lunedì contro il Pescara), un pareggio nello scontro diretto con il Napoli e tre sconfitte, gravi perché arrivate tutte contro squadre della seconda metà della classifica. Di certo questa sera ci sono tutte le premesse per assistere ad una grande partita tra due formazioni di assoluto valore (clicca qui per leggere cosa ci ha detto il doppio ex Massimo Oddo): dunque ora la parola deve andare allo stadio di San Siro, perché l'atteso anticipo della ventisettesima giornata del campionato di serie A Milan-Lazio sta per cominciare...

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI MILAN-LAZIO LIVE (SERIE A 2012-2013, 27ESIMA GIORNATA): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPO REALE