BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Italia-Brasile (2-2): i voti e il tabellino della partita (amichevole internazionale)

Pubblicazione:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

PAGELLE ITALIA (4-3-1-2)
BUFFON 6.5: perfetto in molti interventi, si fa imbucare però due volte nel primo tempo. Forse ha qualche colpa sul primo gol di Fred perchè il pallone entra in rete dal suo palo.
MAGGIO 6: quando arriva sul fondo diventa pericolossissimo come al 22' quando, servito da Pirlo, spaventa J.Cesar; peccato che tenti poche volte questa opzione. Dal suo lato arriva il cross dell'1-0.
BONUCCI 5.5: peccato per l'ingenuità sul primo gol che gli costa la sufficienza. Nella ripresa sbaglia pochissimo e rimedia.
BARZAGLI 7: una sicurezza tanto alla Juve quanto in azzurro. Annulla tutti gli attaccanti che gli si parano davanti.
DE SCIGLIO 7: all'esordio da titolare in azzurro e pure contro il Brasile. Gioca da veterano sopratutto si fa notare per le ottime chiusure su Dani Alves e compagni che provano a passare, senza fortuna, dal suo lato.
(dal 75') ANTONELLI: s.v.
DE ROSSI 6: bravo nel primo tempo a pescare alla perfezione i compagni che infilano la retroguardia avversaria. Non sempre presente nella manovra nel primo tempo; fa partire la rimonta nel secondo giocando poi sulle ali dell'entusiasmo.
(dal 80') DIAMANTI: s.v.
PIRLO 5: rellenta troppo il ritmo di gioco dando alla costruzione troppa prevedibilità. 
(dal 45') CERCI 6.5: buono il suo impatto alla squadra. Si piazza largo a destra e crea più di un problema agli avversari. Si guadagna la riconferma.
MONTOLIVO 6.5: sopratutto nella ripresa detta il passo di marcio a tutta la squadra. Bravo nel recuopero come nell'impostazione; non fa rimpiangere il l'uscente Pirlo.
GIACCHERINI 7: un soldatino capace di rallentare la manovra avversaria e recuperare quei palloni determiante per ribaltare l'azione. Prestazione generosa e molto apprezzabile.
(dal 70') POLI. s.v.
BALOTELLI 7.5: un pericolo vivente. Ogni volta che prende palla J. Cesar si segna riuscendo in più occasioni a salvarsi in extremis. Il gol entra di diritto nella top ten del suo repertorio e anche lui con il gesto della mano sembra accorgersene.
(dall'84') GILARDINO: s.v.
OSVALDO 4.5: mai in sisntonia con il compagno di reparto non riesce nemmeno a rendersi utile per la squadra sbalgiando molti palloni. Di lui ci si ricorda un colpo di testa di poco alto su cross di Balotelli.
(dal 45') EL SHAARAWY 5: conferma la sua fase calante di questo periodo. Resta un arma micidiale quando parte in progressione come dimostrato in un'occasione del secondo tempo.
ALL. PRANDELLI 7.5: costringe la sua nazionale a giocare palla a terra fin dai piedi del portire e i risultati si vedono perchè questa Italia dimostra di saper giocare al pallone contro tutti. Sbaglia la formazione iniziale riuscendo comunque a costruire molte ma è con l'innesto del 4-3-3 (che ricoda molto la sua Fiorentina) che si vedono le giocate milgiori. Un 2-2 contro il Brasile che profuma di vittoria. (Giorgio Davico)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >