BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GOLF/ Golob: Tiger Woods giustamente di nuovo numero 1, che sfida con Rory McIlroy (esclusiva)

Pubblicazione:mercoledì 27 marzo 2013

Tiger Woods (Infophoto) Tiger Woods (Infophoto)

Ora il ginocchio di Tiger Woods funziona a meraviglia, poi c'è il cambio di swing che è stato determinante nella sua rinascita sportiva e la tranquillità psicologica indispensabile per un grande campione.

Quanto conta la testa per un golfista? Direi quasi tutto: il grande colpo lo puoi avere, ma la testa è quella che ti fa vincere le partite nello sport più difficile del mondo.
A quando la vittoria numero 100 di Tiger Woods, che ora è a quota 99? Non è questo che conta, ma quanti tornei vincerà nel Pga Tour. Il detentore di questo record è Sam Snead (ne ha vinti 82), superarlo potrà essere il vero obiettivo di Woods che finora ne ha vinti 77.
Noi italiani non possiamo sognare un nostro Tiger Woods? E' una cosa imponderabile, perché i fuoriclasse nascono quando non te l'aspetti. A vantaggio degli Stati Uniti c'è una base di 26 milioni di praticanti, molto più ampia dell'Italia che ne ha soli 100.000. In questo modo può veramente venir fuori più facilmente il grande campione.

 

(Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.