BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE B/ Il calendario della 34esima giornata: programma e orari delle partite

Il calendario della trentaquattresima giornata di serie B, che si gioca domani sera con l'anticipo Cesena-Padova questa sera. Il big-match sarà sicuramente Sassuolo-Verona

Andrea Mandorlini, allenatore del Verona (Infophoto) Andrea Mandorlini, allenatore del Verona (Infophoto)

La serie B conclude il suo intenso mese di marzo con un anomalo turno di giovedì. Sfruttando l'assenza delle Coppe europee e in occasione della Pasqua (quando la serie A anticipa al sabato), il campionato cadetto si prende tutta la scena nella sera del Giovedì Santo, con un anticipo già questa sera. Dunque oggi alle ore 20.45 va in scena Cesena-Padova: due squadre per ora a metà classifica, ma la zona playoff non è lontana e chi vince potrebbe tornare a pensare in grande. Sfida delicata soprattutto per i veneti, che stanno vivendo un periodo decisamente negativo. Domani ci saranno le altre dieci partite. Ascoli-Grosseto può essere per i padroni di casa l'occasione ideale per uscire da un periodo di difficoltà, contro i toscani ultimi in classifica e ormai quasi condannati alla Lega Pro. Bari-Livorno ci dirà se proseguirà la corsa degli ospiti verso la promozione diretta: i pugliesi stanno bene e fare bottino pieno al San Nicola non sarà facile, ma se Nicola ci riuscirà potrebbe essere un risultato fondamentale. Cittadella-Novara ci dirà invece se continuerà la risalita dei piemontesi, che sono settimi e vogliono entrare in zona playoff; per i veneti invece l'obiettivo è tenere lontani i playout. Crotone-Spezia dirà se i liguri continueranno a sprofondare verso i bassifondi o se si risolleveranno coinvolgendo i calabresi in questa lotta così infiammata. Juve Stabia-Modena è sfida ai margini della zona playout: chi vince potrà ancora pensare ad inseguire il sesto posto (ammesso che questo servirà a fine stagione). Lanciano-Vicenza è scontro salvezza a tutti gli effetti: per gli abruzzesi l'obiettivo è tenere le distanze, mentre i veneti devono risalire da una deleteria terzultima posizione. Pro Vercelli-Empoli è sfida con obiettivi opposti per le due rivali: i piemontesi devono tenere accesa la fiammella della speranza salvezza, mentre i toscani devono riprendere l'inseguimento alle battistrada per impedire che lo svantaggio dalla terza resti in doppia cifra. Ternana-Brescia è importante soprattutto per i lombardi, che devono consolidare il loro sesto posto, l'ultimo utile per accedere i playoff. Varese-Reggina è sfida delicata tra i lombardi che sono sempre quinti ma non stanno vivendo un mese facile, mentre i calabresi sono coinvolti nella lotta salvezza, inusuale per una squadra di grande blasone. Abbiamo tenuto per ultimo il big-match della giornata, e forse dell'intero campionato: Sassuolo-Verona. La prima ospita la seconda per una partitissima degna della serie A, dove d'altronde è presumibile che le ritroveremo nella prossima stagione: se vinceranno gli emiliani, sarà per loro il sigillo su una promozione a quel punto davvero certa; se invece Mandorlini farà il colpaccio, il secondo posto sarà consolidato e il rischio di finire ai playoff sarebbe per i gialloblu decisamente più basso. Da non perdere.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL DETTAGLIO DEL CALENDARIO DELLE PARTITE E DEGLI ORARI DELLA 34ESIMA GIORNATA DI SERIE B