BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

OSCAR PISTORIUS/ Potrà viaggiare all'estero: possibile il ritorno alle gare

Il giudice del tribunale di Pretoria ha deciso di restituire il passaporto a Oscar Pistorius, accusato dell'omicidio della fidanzata: l'atleta potrà quindi tornare alle gare

Oscar Pistorius (Infophoto)Oscar Pistorius (Infophoto)

Passaporto restituito a Oscar Pistorius, il campione paralimpico sudafricano che è sotto processo a Pretoria per l'omicidio della fidanzata Reeva Steenkamp, avvenuto lo scorso 14 febbraio. Lo ha stabilito, secondo quanto riportano oggi i media sudafricani, un giudice della capitale amministrativa sudafricana, dopo che gli avvocati di “Blade Runner” (questo il suo soprannome) avevano fatto ricorso contro le restrizioni della libertà su cauzione. Tra queste c'era appunto anche il divieto dei viaggi all'estero, che è decaduto oggi con la restituzione a Pistorius del passaporto. Detto che per lui sarà comunque necessario chiedere l'autorizzazione una settimana prima della partenza se vorrà lasciare il Sudafrica, la notizia porta ad Oscar la possibilità anche di tornare a gareggiare, se lo vorrà, dato che ora gli sarà possibile prendere parte agli appuntamenti internazionali. Il giudice ha definito “un errore” la precedente decisione di togliere il passaporto a Pistorius.

© Riproduzione Riservata.