BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI/ Bari-Livorno: ultime novità (Serie B, 34esima giornata)

34esima giornata di serie B: al San Nicola si affrontano Bari e Livorno in una partita interessante, con i pugliesi a caccia di punti salvezza e i labronici che vogliono la serie A diretta.

Un'esultanza dei giocatori del Livorno (Infophoto) Un'esultanza dei giocatori del Livorno (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI BARI-LIVORNO (SERIE B, 34ESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' - Si gioca stasera la 34esima giornata di serie B, 13sima di ritorno. Andiamo verso le battute finali del campionato, ma la classifica resta corta: quello di stasera può essere un turno cruciale per molte squadre, a cominciare dalle due che sono in campo. Il Bari senza la penalizzazione sarebbe ai playoff: invece, deve lottare per salvarsi anche se nelle ultime giornate ha innestato la marcia alta (quella di inizio stagione) e sembra in netta ascesa; tecnicamente può ancora sperare di entrare nelle prime sei, ma sa che innanzitutto deve guardare sotto di sè. Il Livorno gioca per la serie A: con 63 punti i labronici sono secondi e possono sfruttare lo scontro diretto tra Sassuolo e Verona. L'obiettivo è naturalmente quello di evitare i playoff: in questo senso bisogna anche dare un'occhiata alle spalle, per cercare di mettere 10 punti tra la terza e la quarta. L'arbitro è Di Paolo e si gioca alle 20:45.

FORMAZIONE BARI - "Non sarà facile perchè affrontiamo una squadra che vuole continuare la sua marcia verso la serie A; noi però ci proviamo, come sempre". Vincenzo Torrente parla così in vista della partita che potrebbe rilanciare le ambizioni del suo Bari. Il tecnico dei pugliesi ha avuto Spinelli come presidente al Genoa e non ha mancato di ricordarlo, salutando con affetto il presidente Spinelli, al quale "mi lega un rapporto di stima e simpatia, forse sono stato il suo primo acquisto". Poi però c'è spazio solo per la partita: "Non abbiamo fatto niente, dobbiamo rimanere con i piedi per terra e continuare con grande umiltà. Il Livorno è più temibile in trasferta perchè difende bene e riparte ancora meglio. Hanno giocatori importanti davanti, anche se hanno perso Siligardi; l'uomo chiave è Belingheri, bravissimo negli inserimenti e nei colpi di testa. Non so chi giocherà, ma chi lo farà dovrà essere utile in entrambe le fasi". Lo schema è il solito 4-3-3 e la sorpresa potrebbe essere la panchina per Nicola Bellomo, perchè sul centrosinistra potrebbe giocare Defendi con Romizi in mezzo e Sciaudone sul centrodestra. Uno tra Tallo e De Falco andrà in attacco insieme a Galano e Ghezzal, favorito l'ivoriano di proprietà della Roma; in difesa niente di nuovo con Ceppitelli e Rossi sugli esterni e la coppia centrale formata da Claiton Dos Santos e Polenta. 

PANCHINA BARI - Oltre a Bellomo, in panchina ci sarà anche De Falco come detto, e attenzione anche a Fedato che quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto bene. Un contributo potrebbe darlo anche Ristovski.

INDISPONIBILI BARI - Sono pesanti le due assenze per squalifica di Iunco e Caputo, che privano il Bari di due terzi dell'attacco titolare; in più, Torrente deve fare a meno di Albadoro e Sabelli. 

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI BARI-LIVORNO (SERIE B, 34ESIMA GIORNATA)