BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI/ Ternana-Brescia: ultime novità (Serie B, 34esima giornata)

Un'esultanza dei giocatori della Ternana (Infophoto) Un'esultanza dei giocatori della Ternana (Infophoto)

Anche Alessandro Calori conosce le insidie che si nascondono dietro questa partita. "La Ternana è una squadra molto equilibrata, tutti partecipano alla fase difensiva e quindi gli spazi a disposizione sono pochi. Noi dovremo essere bravi a muovere rapidamente la palla, altrimenti non troveremo sbocchi offensivi". Riguardo il sistema di gioco, il tecnico del Brescia dice che confermerà il modulo visto nelle ultime settimane, "perchè ci ha garantito stabilità e ci ha permesso di fare gol e creare tante azioni pericolose. Dobbiamo ancora migliorare in certi aspetti, essere più corti: così facendo potremo sfruttare meglio le ripartenze con i tre attaccanti". Spazio dunque al 4-3-3: davanti ad Arcari ci saranno Zambelli e Daprelà a spingere sulle fasce con Antonio Caracciolo e Caldirola - reduce dagli impegni con l'Under 21 - in mezzo. A centrocampo confermata la regia di Budel con Lasik e Fausto Rossi (anche lui rientrato dalle due amichevoli con gli Azzurrini) a fornire il supporto come mezzali. Il tridente viene composto da Andrea Caracciolo, Corvia e Luigi Scaglia che avanza la propria posizione.

In panchina c'è Alessio Cragno, uno dei portieri giovani più interessanti d'Italia (è nato nel 1994); con lui Lancini, Arias, Finazzi, Sodinha e le due soluzioni offensive, Picci e Mitrovic (quest'ultimo riserva "pesante", spesso è partito come titolare).

Anche Calori deve fare a meno di molti giocatori: è squalificato De Maio, e sono poi infortunati Caroppo, Saba, Rosso e soprattutto Ouasim Bouy, in prestito dalla Juventus e che ricopriva molto bene il ruolo di centrale nella linea dei trequartisti dietro la punta.