BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A/ Il calendario della 30esima giornata: programma e orari delle partite

Il calendario della trentesima giornata di serie A: il programma e gli orari di tutte le partite, che si giocheranno il sabato di Pasqua. Il big-match sarà sicuramente Inter-Juventus

Il gol di Diego Milito in Juventus-Inter (Infophoto)Il gol di Diego Milito in Juventus-Inter (Infophoto)

In occasione della Pasqua, come da tradizione la serie A scende in campo tutta di sabato per disputare la trentesima giornata di campionato. Il programma prevede otto partite alle ore 15.00, e poi due posticipi, uno alle ore 18.30 e l'altro alle ore 21.00. La partita di cartello è naturalmente il derby d'Italia Inter-Juventus, una sfida che ha fatto la storia del calcio italiano: il match di San Siro sarà dunque il pezzo forte del pomeriggio, con l'obiettivo per i nerazzurri di rilanciare l'inseguimento al terzo posto e per i bianconeri di consolidare il primato per avvicinare ancora di più il secondo scudetto consecutivo. La rivalità è comunque fortissima, e rende questa partita interessante a prescindere dai motivi di classifica. Ecco ora le altre sette partite delle 15.00 in ordine alfabetico. Atalanta-Sampdoria è incontro tra due squadre ormai vicine alla salvezza: l'obiettivo comune sarà dunque quello di avvicinare ancora di più la fatidica quota dei 40 punti. Cagliari-Fiorentina vedrà invece i sardi con lo stesso obiettivo di Atalanta e Sampdoria, ma la Fiorentina pronta a lottare fino alla fine per un posto in Europa, magari addirittura in Champions League: tre punti pesanti soprattutto per Montella. Genoa-Siena sarà un drammatico scontro salvezza, quasi uno spareggio a Marassi tra la quartultima e la terzultima: obiettivo per i rossoblu infliggere un duro colpo ai toscani, che però da parte loro vincendo farebbero un sorpasso che potrebbe essere devastante per il Grifone. Una partita da non perdere. Lazio-Catania ci dirà se i biancocelesti si rilanceranno anche in campionato – dove nelle ultime giornate stanno perdendo posizioni – o se saranno i siciliani a operare un clamoroso sorpasso e puntare apertamente all'Europa League. Palermo-Roma è un'altra partita di grande importanza: per i rosanero saranno punti decisivi per continuare a sperare nella salvezza, mentre per i giallorossi fare risultato servirà per continuare l'inseguimento all'Europa per la prossima stagione. Parma-Pescara sarà delicata soprattutto per gli ospiti, che devono muovere la classifica se vogliono continuare ad inseguire la salvezza; per gli emiliani sarebbe invece di fatto la certezza della salvezza in caso di vittoria. Udinese-Bologna è invece sfida tra due squadre di metà classifica: poche urgenze di classifica (se non arrivare a 40 per gli ospiti), speriamo che questo favorisca lo spettacolo. Alle ore 18.30 Chievo-Milan è per i rossoneri tappa fondamentale nella corsa al terzo posto, o magari anche al secondo; per il Chievo invece l'obiettivo è arrivare velocemente alla salvezza, ma certo la posta in palio è più alta per gli ospiti. Si chiude alle ore 21.00 con Torino-Napoli, sfida tra due squadre che hanno fatto la storia del nostro calcio: anche in questo caso, punti pesanti soprattutto per gli ospiti, che devono difendere il secondo posto che vale la Champions League senza passare dai preliminari.