BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

HOCKEY/ Finale gara-4: Asiago-Valpellice (4-2), veneti a un passo dal titolo

L'Asiago batte per 4-2 il Valpellice in gara-4 della finale scudetto di hockey ghiaccio e pone una seria ipoteca sul titolo, visto che ora conduce la serie per 3-1

InfophotoInfophoto

La partita di ieri era fondamentale per i destini della finale scudetto di hockey ghiaccio: avanti 2-1 nella serie, Asiago aveva in casa l'occasione di piazzare un allungo determinante, mentre un colpaccio di Valpellice avrebbe rimesso tutto in discussione. E' successa la prima ipotesi. Asiago ha vinto per la gioia di un Odegar stracolmo, e ora avrà ben tre match-point per cucirsi lo scudetto sul petto (il primo già domani sera ma in Piemonte). Il punteggio si sblocca dopo 16 minuti, quando Bentivoglio sfrutta una superiorità numerica per portare in vantaggio i veneti. Più intenso il secondo tempo, che ha visto l'Asiago raddoppiare con Rebek, il Valpellice accorciare le distanze grazie ad Anderson ma poi ancora Rebek – in superiorità numerica – riportare a due lunghezze il vantaggio casalingo. Nel terzo tempo Sirianni infiamma il finale con il gol del 3-2, ma a chiudere definitivamente la contesa provvede Zanette.

© Riproduzione Riservata.