BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA-GENOA/ Carparelli: due squadre in salute, prevedo un pareggio (esclusiva)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)  Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

ROMA-GENOA, LA PRESENTAZIONE DI MARCO CARPARELLI (ESCLUSIVA) - 40 punti contro 26. Due situazioni di classifica completamente differente, ma sia Roma sia Genoa stanno giocando bene e raccogliendo punti nelle ultime giornate di campionato. L'incontro tra la squadra giallorossa e quella rossoblù è in programma stasera alle 20.45 allo stadio Olimpico. Se l'obiettivo della Roma è quello di raggiungere un posto in Europa, possibilmente in Champions League, quello del Genoa è semplicemente di salvarsi, di uscire al più presto dalla zona calda della classifica. Incontro in ogni caso più equilibrato di quello che si potrebbe prevedere, anche per quella fragilità difensiva a cui ci ha abituato la Roma questo campionato. Torneranno in questa gara Francesco Totti e Daniele De Rossi, due pedine fondamentali nell'undici di Andreazzoli. Le cifre parlano chiaro: nelle 47 sfide in serie A giocate all'Olimpico, il bilancio è decisamente favorevole ai padroni di casa che si sono imposti 32 volte, pareggiando 6 incontri e perdendone solo 7. Per presentare Roma-Genoa abbiamo sentito Marco Carparelli. Eccolo in questa intervista per IlSussidiario.net.

Roma-Genoa che partita sarà? Dovrebbe essere una bella partita, molto combattuta, tra due squadre che daranno certamente tutto per ottenere un buon risultato. La posta in palio è molto alta, soprattutto per il Genoa che sta lottando per salvarsi.

Sono due squadre in buona salute, potrebbero annullarsi? Certamente stanno bene. La Roma viene dalla vittoria di Bergamo, un campo molto difficile. Il Genoa da quando è arrivato Ballardini sta facendo bene, ha raccolto punti importanti, dal pareggio di Torino con la Juventus a quello di Palermo, passando per la vittoria a Marassi sull'Udinese.

Tra i giallorossi torneranno Totti e De Rossi: quanto sarà importante per la Roma? Sono due bandiere della squadra giallorossa, due calciatori molto preziosi quando giocano. Totti soprattutto è molto motivato, visto che vuole battere il record di gol segnati.

Borriello da ex potrebbe dare qualche problema alla squadra di Andreazzoli? Borriello ha fatto sempre bene all'Olimpico, è stato anche l'autore della rete con cui il Genoa ha sconfitto la Lazio all'andata. E' un giocatore che nel Genoa ha ritrovato smalto, fiuto del gol dopo le stagioni alla Roma e alla Juventus. E' forte, potrà essere veramente pericoloso dentro l'area giallorossa. Io lo sento spesso, giocavo assieme a lui all'Empoli. Peccato che abbia sprecato le sue opportunità con la maglia azzurra.

Difesa ancora da sistemare per i giallorossi... La Roma, questo è vero, continua a prendere tanti gol. E' successo anche a Bergamo. Forse si deve a quei moduli tattici che aveva insegnato Zeman, che questa squadra si porta ancora dietro. Sfruttare la fragilità difensiva in questo match dell'Olimpico sarà molto importante per le velleità del Genoa di ottenere un risultato positivo.

Obiettivo Europa possibile per la Roma? 



  PAG. SUCC. >