BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Udinese-Bologna (0-0): i voti e il tabellino della partita (Serie A, 30esima giornata)

Antonio Di Natale (Infophoto)Antonio Di Natale (Infophoto)

Il rigore parato è la ciliegina sulla torta di una partita nella quale nega il gol a Pereyra e Allan con interventi da campione. In netta crescita.

Rimane troppo sulle sua perchè l'Udinese è sempre in proiezione offensiva; soffre un po'.

Meno male che c'è lui dietro, perchè si traballa un po' troppo e invece con lui qualche situazione difficile viene sbrogliata.

Svetta bene sulle palle alte, compie pochi errori anche se palla a terra fa un po' fatica.

Lavora bene in difesa, ma davanti non sfrutta la pochezza di Basta e perde un'occasione.

L'ex di giornata si muove e si fa vedere, ma non è mai determinante.

( Idem come sopra, non riesce a dare freschezza ai suoi)

L'uomo dei gol pesanti lotta con un leone e non rinuncia al lavoro sporco lui che è innanzitutto giocatore di qualità. Volenteroso.

Fatica ad emergere nonostante il suo talento, va molto a sprazzi e cade ingenuamente nella trappola di Pereyra abbattendolo in area.

Il salvatore della patria contro la Fiorentina stavolta fa molta fatica a venir fuori da una partita complicata.

( Sfiora la traversa su punizione ed è autore di una bella prova, pur se breve. Meriterebbe di giocare di più)

Fuori dalla partita, forse paga le fatiche dell'Under 21 perchè non si fa mai vedere e corre a vuoto.

Lotta come al solito, l'impegno ce lo mette ma i palloni giocabili sono davvero pochi.