BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PROBABILI FORMAZIONI/ Parma-Pescara: ultime novità (serie A, 30esima giornata)

Oggi alle ore 15.00 si disputerà al Tardini la partita di campionato della 30esima giornata tra Parma e Pescara. Ultima spiaggia per gli abruzzesi, il Parma ci prova per l'Europa.

L'attaccante del Parma Amauri (Infophoto)L'attaccante del Parma Amauri (Infophoto)

Oggi alle ore 15.00 al Tardini è in programma la 30esima giornata di campionato tra Parma e Pescara. La squadra di  mister Roberto Donadoni deve dare segnali positivi, dato il periodo negativo e l’ultima sconfitta di Roma, per raggiungere quota 40 punti. Il Pescara, fanalino di coda insieme al Siena, arriva anche lei dalla sconfitta col Chievo. I ragazzi di Nobili e Bucchi non hanno nulla da perdere e proveranno ad avere un riscatto d’orgoglio anche se i pronostici non la danno per favorita. La partita sarà arbitrata da Di Bello con l’assistenza dei guardalinee Bianchi e Giallatini. Qui di seguito le ultime notizie sulle probabili formazioni delle squadre.

All’andata la partita era finita 2-0 per gli abruzzesi ma ora la situazione è diversa. “Il Pescara è una squadra che ha delle difficoltà, questo è chiaro e noi dovremo essere abili a sfruttare i loro punti deboli” afferma il tecnico parmigiano alla conferenza stampa per gara di  ieri pomeriggio. Per la gara di oggi gli emiliani dovranno fare i conti con l’assenza Valdes: “Non voglio fare un ragionamento in funzione della sua squalifica: possiamo fare lo stesso un centrocampo a quattro con un altro regista” ha risposto ai giornalisti Roberto Donadoni. La sua intenzione è quella di cambiare modulo rispetto a settimana scorsa: è probabile che vedremo scendere in campo un 3-4-3 con Amauri nel tridente in vantaggio su Belfodil. Marchionni a sostituire il Pajarito.

Pullula di infortunati l’infermeria dei crociati e la panchina del Parma si accorcia sensibilmente. A disposizione del tecnico ci saranno il portiere Pavarini,i difensori Bajza, Ampuero, Santacroce, ancora non in perfette condizioni. Per il centrocampo probabilmente Strasser, Morrone, Ninis, Galloppa e per l’attacco Boniperti e Belfodil ma per il francese non è ancora detta l’ultima parola: potrebbe scendere tra i titolari al posto di Amauri.

Come dicevamo Donadoni  è alle prese con i numerosi infortuni tra i quali quello dell’ultima ora di Mesbah, che sembrava aver recuperato ma riposerà ancora per precauzione. Oltre al francese ci sono Mariga, infortunatosi contro il Genoa dopo pochi minuti di gara al ritorno da titolare, Coda, Palladino e Maceachen. Inoltre, come già accennato, Valdes salterà la partita poiché squalificato per somma di ammonizioni.