BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PROBABILI FORMAZIONI/ Udinese-Bologna: ultime novità (Serie A, 30esima giornata)

Leggi le probabili formazioni di Udinese-Bologna: siamo alla 30esima giornata del campionato di serie A, i friulani cercano punti per l'Europa, i felsinei gli ultimi sforzi per la salvezza.

Foto InfophotoFoto Infophoto

Alle 15 di oggi si gioca Udinese-Bologna, partita valida per la 30esima giornata di serie A. Sotto la direzione dell'arbitro Giacomelli vanno in campo due formazioni che hanno obiettivi diversi ma si trovano comunque vicine in classifica. Sono 41 i punti per l'Udinese che cerca ancora un posto in Europa, il Bologna con 35 guarda agli ultimi sforzi per la salvezza prima di, eventualmente, puntare più in alto. Per Francesco Guidolin è una partita da ex, così come per Michele Pazienza e Marco Motta.

"Siamo poco considerati nonostante stiamo facendo bene". Francesco Guidolin si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa alla vigilia di questa partita. "Non vogliamo parlare di Europa: come da tre anni a questa parte guardiamo la classifica giornata per giornata. Siamo in una bella posizione, vengono elogiate squadre vicine a noi e non capisco perchè lo stesso metro di giudizio non valga per noi. Rincorriamo il Catania e non vogliamo farci raggiungere da chi sta dietro, come il Bologna: hanno un buon organico e un ottimo allenatore, sono una bella realtà. In un mese hanno chiuso la pratica salvezza e hanno fatto sudare la Juventus". Poi qualche scelta di formazione: "Muriel ci sarà, si è allenato con il gruppo e mi è sembrato fresco e brillante". La formazione sarà schierata con il 3-4-2-1, schema che ha funzionato bene nelle ultime giornate. C'è la difesa titolare: sta bene anche Benatia. Con lui Danilo e Domizzi, a centrocampo le scelte dovrebbero orientarsi su Basta e Gabriel Silva come esterni e la coppia formata da Allan e il rientrante Lazzari al centro. Davanti, insieme a Pereyra c'è il dubbio Maicosuel-Muriel, il colombiano potrebbe partire dalla panchina per poi cambiare ritmo alla squadra a gara in corso.

Guidolin ha recuperato alcuni uomini che gli torneranno utili. C'è Angelos Merkel per il centrocampo, Faraoni per la fascia con l'ormai rodato Heurtaux primo cambio dei difensori insieme ad Angella, pericoloso in zona gol. Muriel o Maicosuel come soluzioni offensive, ci sarà anche il giovane Campos Toro.

Non ci sono squalificati, è sempre fuori Giampiero Pinzi che però dovrebbe rientrare per la prossima giornata.