BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE A/ Video, Atalanta-Sampdoria (0-0): sintesi e highlights (30esima giornata)

Il video di Atalanta-Sampdoria (0-0): la sintesi e gli highlights della partita della trentesima giornata di serie A che si è giocata a Bergamo nel sabato di Pasqua

Delio Rossi, allenatore Sampdoria ed ex della partita (Infophoto) Delio Rossi, allenatore Sampdoria ed ex della partita (Infophoto)

Pareggio senza reti allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo tra i padroni di casa dell'Atalanta e la Sampdoria in una delle partite giocate nel sabato di Pasqua per la trentesima giornata del campionato di serie A 2012-2013. La classifica tutto sommato sorride ad entrambe le compagini, che rimangono in una tranquilla posizione nella graduatoria del massimo campionato: meglio i doriani, che salgono a quota 36 dopo una trasferta che non è mai semplice per nessuno; comunque possono essere moderatamente soddisfatti anche i nerazzurri, che salendo a quota 34 rimangono in una situazione che sembra tranquilla quando mancano otto giornate al termine del torneo corrente. La partita è stata praticamente dominata dagli uomini di Colantuono nel corso del primo tempo, in cui avrebbero meritato di passare in vantaggio, mentre nella ripresa si sono espressi meglio i blucerchiati. Vediamo cosa ci dicono le statistiche complessive del match, fornite come sempre dalla Lega di Serie A: il possesso palla è stato sostanzialmente in equilibrio, con una leggerissima supremazia degli ospiti (49% Atalanta contro il 51% Sampdoria), che sono davanti per una incollatura anche nel numero di palloni giocati (526-533). L'Atalanta invece passa davanti per la supremazia territoriale, ma è questione di pochi secondi (9'07" contro 8'47"), e in leggermente più netto per quanto riguarda i calci d'angolo (5-3). Comunque non si possono fare grandi differenze, come conferma anche la totale parità nel numero dei tiri in porta (3-3), con la Sampdoria leggermente avanti per il numero di conclusioni complessive (10-12). L'equilibrio è evidenziato anche dalla percentuale di pericolosità degli attacchi: 33% Atalanta, 31.1% Sampdoria. Tutto questo considerato, che pareggio sia.

 Al termine della partita si è espresso così l'allenatore dell'Atalanta Stefano Colantuono ai microfoni di 'Stadio Sprint' (Rai Sport) sul pareggio senza reti contro la Sampdoria: "Abbiamo giocato molto bene nel primo tempo, abbiamo chiuso la Sampdoria nella sua metà campo e si poteva anche chiuderlo in vantaggio. Ecco, forse l'unico rammarico e di non aver segnato un gol. Nel secondo forse per un po' di stanchezza, un po' lucidità in meno, non siamo stati pungenti come prima, ma non è che ho visto tutti questi rischi". Poi alcune parole sui singoli, dal ritorno di Moralez al 'caso' Livaja: "Il ritorno di Moralez importante? Speriamo di sì, è un giocatore che con il calcio di può dare una mano. Livaja non convocato? Niente di che, è successo un episodio e la cosa si è chiusa lì". Al termine della partita, l'allenatore blucerchiato Delio Rossi ha rilasciato alcune dichiarazioni sempre ai microfoni della trasmissione di Rai Sport 'Stadio Sprint'. Ecco quindi le parole dell'ex tecnico atalantino: "Nel primo tempo ha giocato meglio l'Atalanta, nella ripresa invece siamo stati più bravi. Icardi in calo? Non mi sembra, ho allenato tanti ragazzi e i ragazzi vivono di alti e bassi. Mauro ha fatto bene anche oggi, è andato alla conclusione due volte ed è stato utile alla squadra. Lo vedo serenoIl verdetto è quello del campo: nel primo tempo ha fatto meglio l'Atalanta che ci ha sorpreso con questo schieramento a tre abbastanza aggressivo e noi abbiamo faticato a prendere le misure. Poi, però, nel secondo abbiamo giocato meglio noi e con un pizzico di cinismo in più potevamo portare via i tre punti".