BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CLASSIFICA VOLLEY/ Serie A1, i risultati della 21esima giornata

I risultati e la classifica della serie A1 di pallavolo maschile dopo la 21esima giornata: Macerata vince il big-match con Cuneo ed è matematicamente seconda, Trento si assicura il primato

Infophoto Infophoto

PALLAVOLO SERIE A1 2012-2013, RISULTATI E CLASSIFICA (21ESIMA GIORNATA) – Ieri si è completato il penultimo turno della stagione regolare della serie A1 di volley. La prima partita si era giocata già lo scorso 20 febbraio ed aveva visto il successo per 3-0 di Piacenza su Latina. Infatti in questo fine-settimana gli emiliani e i laziali erano impegnati nelle Coppe europee: per la Copra vittoria nella semifinale di Challenge Cup, mentre l'Andreoli è stata sconfitta in una palpitante finale di Cev Cup che lascia qualche rimpianto a Latina. Sabato invece si era giocato l'anticipo Perugia-Vibo Valentia, con la vittoria degli ospiti per 3-1. Le quattro partite di ieri hanno già definito le posizioni nella griglia playoff delle prime cinque squadre: Trento prima, Macerata seconda, Piacenza terza, Cuneo quarta e Modena quinta.

Trento-Verona 3-0 (25-15, 25-17, 25-20) Poca storia nel derby dell'Adige forse meno emozionante della storia. Troppa la differenza di valori tra l'Itas e la Marmi Lanza ultima in classifica: per Trento è stata una passeggiata trionfale nei primi due set, con qualche difficoltà solo nel terzo, vinto comunque con un margine di 5 punti. Djuric Mvp, è lui a chiudere i conti.

Macerata-Cuneo 3-1 (26-24, 21-25, 25-22, 25-22) La Lube sigilla il secondo posto e si prende una piccola rivincita su Cuneo, che l'aveva eliminata dalla Champions League. Bella partita tra due grandi squadre, con Zaytsev decisivo per trascinare alla vittoria una squadra incerottata ma sempre pronta a lottare, mentre la Bre Banca non è mai stata lucida nei momenti decisivi dei set, dove si è rivisto pure Kovar.

Modena-San Giustino 3-0 (25-15, 25-20, 25-20) Gli emiliani sigillano il quinto posto con una vittoria facile contro un San Giustino mai in partita e fischiato dai tifosi giunti dall'Umbria a supportare una squadra che li ha delusi. Baranowicz e Celitans sugli scudi in una Casa Modena brava a non perdere mai la concentrazione, nonostante ci sia stato da lottare solo nella prima metà del secondo set.

Castellana Grotte-Ravenna 3-1 (29-31, 25-19, 25-23, 25-17) La Cmc lotta, ma alla lunga esce la superiore qualità dei padroni di casa, che conquistano un successo prezioso in ottica griglia playoff. Il primo set è una grande battaglia in cui Ravenna infine si esalta, ,a Castellana risponde bene e vince la partita nel terzo set, quando rimonta da 4-11. Il quarto parziale non ha storia.

 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER IL RIEPILOGO DEI RISULTATI E LA CLASSIFICA DEL CAMPIONATO DI PALLAVOLO DI SERIE A1 (21^ GIORNATA)