BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Verona-Padova: le pagelle del primo tempo

Le pagelle del primo tempo di Verona-Padova, secondo posticipo della ventinovesima giornata del campionato di serie B 2012-2013: segui e commenta in diretta la partita del Bentegodi

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

Il primo tempo di Verona-Padova finisce 0-0. l Verona sta giocando meglio e ha avuto più occasioni da gol, alcune delle quali importanti, ma non è riuscito a segnare anche per l'abilità del portiere padovano Silvestri. Il Padova dal canto suo ha iniziato abbastanza bene ma alla lunga ha mostrato un atteggiamento un pò sulla difensiva. Sono per la verità proprio gli ospiti ad avere la prima chance: Babacar da sinistra, punta l'area e scarica un bel destro sul primo palo, ma Rafael è attento sul suo palo e devia in corner. Al 10' risponde il Verona: cross di Halfredsson da sinistra, incornata di Gomez in area ma è bravo Silvestri a respingere. Al 12' il portiere del Padova esce fuori area, su una palla luna da centrocampo: Cacia arriva prima e tocca in mezzo, la porta è vuota ma Halfredsson arriva sul pallone pressato e tira debolmente, la palla rotola fuori. Al 16' punizione di Halfredsson, palla sul secondo palo, sponda di Cacciatore per la girata volante di Laner: bravissimo Silvestri e replicare. Al 26' un rimpallo su Babacar favorisce la fuga del fischiatissimo Cutolo, odiato ex: ingresso in area e destro alto. Al 32' grande accelerazione di Juanito Gomez che taglia il campo da destra, arriva al limite e porge a sinistra per Sgrigna, che da buona posizione tira di interno destro, ma trova ancora la parata di un attentissimo Silvestri. Al 37' Farasi tenta da sinistra il destro a giro alla Del Piero, palla che sorvola il sette opposto, non di molto. Al 45' ultima occasione per il Padova: Babacar lancia bene Cutolo che entra in area da sinistra, prova il diagonale e ne esce un tiro potente ma impreciso, che rotola fuori di poco alla sinistra di Rafael. Al 31' prima sostituzione per il Verona: fuori Moras per un problema muscolare, dentro Ceccarelli, un altro difensore centrale.

Sempre pericoloso accelerando a sinistra.

Manca una buona occasione, pare un pò fori giri.

, almeno 3 parate importanti.

Un pò troppo timido a centrocampo, può fare di più.