BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FERRARI/ Presentata a Ginevra la nuova F150 ibrida: già il doppio delle richieste

La nuova Ferrari F150 è stata presentata oggi al Salone dell'Auto di Ginevra: un'auto che sfrutta la tecnologia ibrida HY KERS. 499 esemplari, le richieste sono già il doppio.

Luca Cordero di Montezemolo, presidente della Ferrari (Infophoto) Luca Cordero di Montezemolo, presidente della Ferrari (Infophoto)

Benvenuti nel futuro. Al Salone dell'auto di Ginevra, che ha aperto i battenti oggi e li chiuderà il 17 marzo, è stata presentata la nuova ed attesissima Ferrari in serie limitata. La sua "sigla" è F150, ma come ha spiegato il presidente Luca Cordero di Montezemolo sarà conosciuta come "La Ferrari". "E' l'espressione massima delle eccellenze della nostra azienda: l'innovazione tecnologica, le prestazioni, lo stile avveniristico, le emozioni della guida che è in grado di trasmettere". La nuova auto è stata prodotta in serie speciale e limitata: solo 499 esemplari, ma le richieste sono già più del doppio. "E' destinata ai nostri collezionisti", ha spiegato Montezemolo. "Usa le soluzioni tecniche che saranno applicate in futuro". Non solo Formula 1 quindi: la Rossa di Maranello guarda anche al collezionismo, e a soluzioni "ibride": la tecnologia utilizzata si chiama HY-KERS e costituisce l'equilibrio tra la massimizzazione della performance e la riduzione dei consumi. L'emissione di anidride carbonica sarà di appena 330 grammi al chiliometro, e il funzionamento non sarà completamente elettrico ma prevederà comunque questa soluzione per alcuni chilometri su future applicazioni. Qualche dato per gli amanti della velocità? La F150 può andare da 0 a 100 Km/h in 3 secondi, e da 0 a 200 in meno di 7. L'occasione della presentazione de La Ferrari è stata anche l'occasione, da parte di Montezemolo, per annunciare un bonus di 7 mila euro per ogni dipendente dell'azienda: è un premio per tutto lo staff che ha raggiunto l'obiettivo triennale prefissato nel piano industriale.

© Riproduzione Riservata.