BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GOAL COLLECTION/ Video, serie A, tutti i gol della ventisettesima giornata

Il video con la goal collection della ventisettesima giornata del campionato di serie a: dalle reti di Chiellini ed Inler dell'anticipo sino a quelle record dei romanisti Totti e Romagnoli

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

La ventisettesima giornata di campionato ha riservato 24 gol, di cui 2 su calcio di rigore nella stessa partita, quella tra Roma e Genoa (realizzati da Francesco Totti e Marco Borriello). 3 le vittorie esterne: quella dell'Inter a Catania (3-2), dell'Udinese a Pescara (1-0) e dell'Atalanta a Siena (2-0). 3 sono anche le doppiette dell'ultimo turno, siglate da Giampaolo Pazzini del Milan, Rodrigo Palacio dell'Inter e Giacomo Bonaventura dell'Atalanta. Nella fattispecie l'attaccante rossonero sale a quota 12 gol nella classifica marcatori, quello nerazzurro invece a 9. Il top scorer resta Edinson Cavani del Napoli (18 gol), che pure non segna da 5 partite. Torna al gol invece l'udinese Antonio Di Natale (15 reti), che avvicina la seconda posizione di Stephan El Shaarawy (16). Ma la ventisettesima è stata la giornata di Francesco Totti: il rigore contro il Genoa ha permesso al capitano della Romna, che intanto arriva in doppia cifra in campionato, di raggiungere lo svedese Gunnar Nordahl al secondo posto tra i marcatori di tutti i tempi della serie A (225 gol). Ora resta da superare solo Silvio Piola, in testa con 274 reti. 4 invece sono i marcatori "inediti" di giornata: lo juventino Giorgio Chiellini, l'interista Ricardo Alvarez, Marcelo Larrondo della Fiorentina e Simone Romagnoli della Roma, giovanissimo difensore al debutto da titolare in serie A (era già subentrato in una partita precedente). L'oscar per il miglior gol di giornata va ad Alessandro Diamanti del Bologna, che ha messo a segno la settima rete personale in campionato con un sinistro splendido da posizione defilata. Sempre da Bologna-Cagliari arriva un altro gol spettacolare: quello di Christian Pasquato, che ha segnato con un destro formidabile all'incrocio dei pali, da fuori area. Menzione anche per l'atalantino Bonaventura, che ha aperto la partita di Siena con un siluro dalla distanza. Solo una gara su dieci si è conclusa a reti inviolate: quella tra Torino e Palermo.